Dieta AntiColesterolo


Il colesterolo elevato è considerato un fattore di rischio di malattie cardiovascolari e neurologiche. Può combattersi con medicazione e dieta. Qui una dieta che aiuta a diminuire il colesterolo cattivo, LDL colesterolo, ed a scendere di peso.

Il colesterolo ha come principale fonte il proprio organismo e come seconda fonte all'alimentazione. Si deve tenere in conto il pérfil lipidico per conoscere il Tipo di Dislipidemia e quale è la dieta a seguire.


A per una Dieta per diminuire il colesterolo cattivo (LDL) e perdere alcuni chili.

Si deve bere come minimo un litro e mezzo, di acqua minerale; si può aggregare tè, caffè decafeinato, fino a 4 volte per giorno.

In caso di essere restretto (raffreddore) evacuazione lenta, aggreghi 1 cucchiaiata di olio di oliva extravirgen, od olio di canola, a digiuno.

Può accompagnare i cibi con un pane piccolo, tipo miñón, in caso di non essere fedele agli idrati di carbono?y di non avere trigliceridi alti, o con 2 rondelle di pane integrale. Quelle persone che mangiano un paio di biscotti e non fermano fino a finire il paquewte; astenersi e consultare come trattarlo al suo medico, o negli Ambulatori on line di Medici Consulenti.

Utilizzi il sale, in quantità moderate, ma l'eviti in caso che sia iperteso.

Colazione e merenda
Alternativa 1
Un bicchiere di latte scremato, scremato,; può essere caffè decaffeinato, tè, o un'altra infusione come lo scacco matto, infusione tipica dell'Uruguay ed Argentina, con latte.
Due fette biscottate di pane integrale unte con formaggio scremato, o marmellata diet.

Alternativa 2
Succo (succo, di frutte fresche) superiore di uva,
Frutte fresche
Un yogurt scremato, scremato, o light

Alternativa 3
Caffè decaffeinato
Un yogurt con cereali, non raccomandato per persone con trigliceridi elevati,

Pranzo
Alternativa 1
Zuppa di verdure
Carne di vitella magra con insalata di lattuga, pomodoro e cipolla; o utilizzi la combinazione di verdure al suo gusto.

Alternativa 2
Purè di patate (papi).
Pesce con carota grattata, o con zucca.

Alternativa 3
Lenticchie preparate con pepo e carota
Pollo cucinato con pepo e pomodoro
Un yogurt scremato

Alternativa 4
Zuppa di verdure
Pesce arrosto

Alternativa 5
Melanzane al suo gusto
Filetto di pesce al suo gusto

Alternativa 6
Spaghetti integrali, superiore, o un altro tipo con salsa di pomodoro; non l'aggreghi formaggio di grattugiare.
Filetto di petto di pavita (tacchino), alla piastra, con pomodoro e radicheta, o spinacio.

Alternativa 7
Insalata con peperone, pomodoro e cipolla
Merluzzo o un altro pesce al forno, o alla piastra

Alternativa 8
Zuppa di verdure
Milanese di un taglio magro, al forno, o fritto con molto poco olio e che sia preferibilmente di oliva, o di canola.
Un yogurt scremato

Cena
Alternativa 1
Pomodoro ripieno di tonno naturale (goliardia)
Pesce con pomodoro

Alternativa 2
Spinaci lessi.
Soufflé di zucca (zucca pestata) 2 chiara di uovo battute ed al forno,; insalata di lattuga e pomodoro.

Alternativa 3
Zuppa di verdure
Pollo con purè di papi (patate)

Alternativa 4
Asparagi al suo gusto
Riso integrale con frutti di mare

Alternativa 5
Torta di bietola
Pesce con cipolla

Alternativa 6
Fagioli (fagiolini) veccie, con papi (patate) lesse
Una porzione piccola di pasta, o 2 porzioni di pizza, senza formaggio.


Alternativa 7
Galoscia (mais) lesso
Pollo con insalata

Alternativa 8
Asparagi lessi, o rosolati.
Pesce cucinato al suo gusto.

Dieta AntiDieta


L'antidieta sorse negli Stati Uniti, dove non era solo una cura di dimagrimento bensì un nuovo concetto di alimentazione.

Questa dieta non consiste in limitare le calorie, bensì in non mescolare secondo che alimenti.

Si basa su un ridotto numero di principi che non restringono l'alimentazione, ma che sì l'adecúan a certi orari e combinazioni.

Seguendola possono abbassarsi fedelmente fino a due chili per settimana.
Per le mattine non può prendersi nient'altro che frutta, niente di pane, caffè o cereali, per saziare la fame possono prendersi due banane.

Fino a mezzogiorno devono consumarsi solo frutte e succhi di frutte. Dopo avere mangiato la frutta deve sperare tra 20 e 30 minuti di ingerire un altro alimento.

Se mangia carne, pesce o qualunque altro tipo di proteine, non deve mescolarsi con amidi (papi) riso, pastasciutte, legumi. Sé può combinarsi con tutti i vegetali che desideri.
Di sera già si può mangiare carne, pesce, riso, verdure, pascola, patate, etc., senza nessuna restrizione.

Dopo avere ingerito alimenti, bisogna sperare quattro ore di mangiare nuovamente, ma se ha combinato male, carboidrati con proteine, deve aspettare un minimo di otto.
L'antidieta fa parte delle chiamate diete dissociate che si basano sulla credenza che gli idrati di carbonio e le proteine devono prendersi a parte, mai nello stesso cibo perché la sua digestione richiede un mezzo acido ed un mezzo alcalino ed il miscuglio dei due ostacola l'assimilazione di nutriente.

Non esistono limitazioni in quanto a prodotti lattei, e per condire gli alimenti può usarsi un olio vegetale.

Modo semplificato di seguire questa dieta

Colazione
Frutta fresca; macedonia di frutte o succo appena spremuto.

Mangi
Fonte di verdure; insalata con formaggio fresco; tramezzino di avocado; zuppa di lenticchie; crusca di grano con insalata.

Cena
Pollo arrosto e funghi; filetto di pesce fritto; pascola con verdure.

Avvinazzate
Acqua minerale, succo di frutta, succo di ortaggi, infusione di erbe, caffè di malto.

L'antidieta
Una dieta che, essenzialmente, consiste in non mescolare certi alimenti.
Il principio fondamentale dell'antidieta è un'adeguata combinazione degli alimenti. Il regime si basa sulla scoperta che certe combinazioni di alimenti si digeriscono con più facilità ed efficacia che altre.

L'elemento chiave in gioco è l'energia; dato che la digestione è una delle funzioni che producono maggiore domanda energetica. A sua volta, questa energia è importante per la disintossicazione del corpo; e questo non può eliminare i rifiuti tossici senza la nostra cooperazione.

Quello che si cerca attraverso questa dieta è che il cibo rimanga nello stomaco, approssimativamente, solo tre ore; di questa maniera, si evita la fermentazione, i gas, l'acidità e l'indigestione. Si pretende che gli alimenti passino rapidamente per i nostri intestini; e la maniera più rapida ed efficace di assicurarlo è non consumare più di un tipo di alimento per volta. Mangiare in forma simultanei due alimenti concentrati, per esempio, carne e farine, causerebbe che questi marciscano e non possano essere assimilati.

In conseguenza: se querés mangiare un bife, una porzione di pesce o di pollo non c'è problema; purché non l'accompagni di nessun altro alimento concentrato: niente di papi, riso, pastasciutte, formaggio o pane. Con le carni podés mangiare solamente alimenti di alto contenuto di acqua; cioè, con verdure lesse o insalate crude. Se querés mangiare papi o paste li accompagni solamente con verdure ed insalate.

Vantaggi: È ricca in vitamine, minerali e fibra; regola il livelli colesterolo e diminuisce il consumo di grassi animali.
Svantaggi: Se non si segue correttamente può provocare ipoglicemia e, finalmente, si stende a perdere muscolo dovuto al pianterreno consumo di proteine.
Questa dieta fu progettata fa alcuni anni per Harvey e Marlyn Diamond. Dopo il suo divorzio, Marlyn pubblicò un nuovo libro dove scoprì alcuni dei segreti che non avevano pubblicato sulla prima versione. Così, nel? Nuovo Antidieta? l'obiettivo è creare una combinazione adeguata degli alimenti, affinché si tradursi in una digestione normale che duri tra tre quattro ore e, pertanto, ottenga un risparmio di energia che dopo potrà essere utilizzata in altre attività.
L'Antidieta, anche conosciuta come? Fit for Life", si dirige per i seguenti principi basilari:

Il segreto per avere un peso adeguato sta nella combinazione degli alimenti, vedere lista di alimenti che non devono combinarsi.

Non possono ingerirsi mai contemporaneamente due alimenti concentrati. Gli alimenti concentrati sono tutti quelli che non sono né frutte né verdure.

Secondo quello che pianta questa dieta, la digestione si basa sull'orologio biologico del corpo, il quale consta di tre fasi apra il suo buon funzionamento: La fase di eliminazione - la quale si dà mette a.m. le 5 e la 1 p.m. - che consiste nella pulizia interna dell'organismo; la fase di appropriazione - tra la 1 p.m. e le 7 p.m. - che si riferisce alla digestione; e la fase di assimilazione - di 7 p.m. a 5 a.m. - o tappa di costruzione, riparazione e distribuzione.

Dieta AntiFracaso


Seguire una dieta è complicato e sicuro che in più di un'occasione hai cercato di fare regime e hai finito per abbandonarlo alla prima di cambiamento perché non hai visto il risultato.

Se sei di quelle che hai incominciato un ed un'altra dieta e li hai abbandonate tutte, abbiamo la soluzione al tuo problema: il regime antifracaso, perfetto per le donne con poca disciplina ma con molta voglia di essere in forma. Benché ti sembri stretta la cosa certa è che puoi introdurre alcuno variazione, sempre dentro i cánones che ti segniamo. Inoltre, puoi accompagnare anche le tue merende con qualche succo, gazzosa o bibita isotonica.
Quello te lo farà più facile.

LUNEDI'
Colazione
- Infusión con latte descremada - Una fetta di pane di crusca o integral- Un pezzo di formaggio magro.

Media domani
- Un yogurt o un bicchiere di latte scremato

Pranzo
- Caldo o zuppa di vegetales- Due rondelle fini di pesce bianco al horno- Brocoli all'ajillo - Cocktail di frutte con un pezzo di formaggio blancoMerienda - Infusión con latte descremada - Coppetta di tutti frutti

Media tardi
- Un succo o infusión- Mezza mela o pera al forno con cannella

Cena
- Caldo o zuppa di hortalizas- Schizzo "multicolore" con carota, cipolla, pomodoro, veccie e huevo- Insalata "ad ogni verde" con lattuga, sedano, punte di asparago e berro- Una fetta di melone

MARTEDI'
Colazione
- Infusión con edulcorante- Mini-sandwich "light" con una fetta di pane di crusca o integrale, con una rondella di pomodoro, una cucchiaiata ghiotta di formaggio bianco scremato ed un pezzo di prosciutto cotto

Media domani
- Battuto di frutta, preparato con una frutta piccola ed un bicchiere mezzo di latte scremato

Pranzo
- Caldo o zuppa di vegetales- Pollo al grill con limón- Insalata tricolore con cavolo cappuccio bianco, zuchini e rabanitos- Cocktail di citrici: mezza arancia e mezzo pompelmo rosato

Merenda
- Infusión con dolcificante o un bicchiere di jugo- Una pizza piccola fatta con una fetta di pane di crusca o integrale, una rondella di formaggio crema, pomodoro ed origano, tutto gratinato al forno

Media tardi
- Un yogurt o latte coltivato scremato con due mandorle filettate
Cena
- Caldo o zuppa di vegetales- Brochette agrodolce con cubetti di cipolla, peperone, pomodoro, palmi e zanahoria- Insalata di lattuga di scarola con pepinos- Gelatina, yogurt o frullato senza zucchero

MERCOLEDI'
Colazione
- Un bicchiere di succo di arancia appena exprimido- Un yogurt scremato, se si ama, con inciampi di frutte, ed una cucchiaiata di semi di lino, sesamo o girasole

Media domani
- Infusión con latte descremada- Una mela

Pranzo
- Caldo o zuppa di vegetales- Filetto di merluzzo alla napolitana- Insalata dell'orto fatto con pomodoro, barbabietola, ebree, sedano.... - Prugne fresche

Merenda
- Un bicchiere di latte di soja- Una fetta di pane di crusca con formaggio bianco

Media tardi
- Infusione tagliata con latte descremada- Due pezzi di ananas

Cena
- Caldo o zuppa di vegetales- Soufflé verde di spinacio, cipolla di inverdisco e porro con due chiara battute a punto nevichi ed especias- Un pomodoro di insalata tagliato al mezzo con orégano- Una fetta di anguria

GIOVEDI'
Colazione
- Infusión con latte descremada- Una fetta di pane di crusca o integrale tostada- Una cucchiaiata ghiotta di formaggio bianco scremato

Media domani
- Un yogurt o un bicchiere di latte descremada- Un bicchiere di succo di pompelmo

Pranzo
- Caldo o zuppa di vegetales- Milanese di soia con formaggio magro gratinato al horno- Insalata di cavolo cappuccio, sedano, carota e riso integral- Un gelato, sì, sì, un gelato, ad essere possibile senza zucchero,

Merenda
- Infusión con latte descremada- Una fetta di pane di crusca o integrale tostado- Mezza tazza di macedonia con dolcificante

Media tardi
- Mezza mela al forno spolverata con cannella

Cena
- Caldo o zuppa di vegetales- Assaltato di zucca, bietola e huevo- Insalata "campestre" di crescione, lattuga, cavolo ed apio- Una tazza di uve

VENERDI'
Colazione
- Infusión con latte descremada- Una fetta biscottata con formaggio compatto magro

Media domani
- Un yogurt o latte scremato con pezzi di arancia

Pranzo
- Caldo o zuppa di vegetales- Un pezzo di lombo alla pimienta- Insalata di palmi, peperone e pomodoro spolverata con basilico ed aglio picados- Mezzo pompelmo con dolcificante

Merenda
- Infusión con latte descremada- Una fetta di pane di crusca, integrale o di centeno- Una cucchiaiata ghiotta di formaggio bianco scremato con ralladura di limone

Media tardi
- Una mela arrosta, sulla quale possiamo spolverare cacao amaro per dare più gusto

Cena
- Caldo o zuppa di vegetales- Schizzo "con sapore a mare" di lattuga, pomodoro, carota, cerchi di cipolla e bastoncini di pesce, condito con una cucchiaiata maionese light- Dolce di frutta

SABATO
Colazione
- Infusión con latte descremada- Tre biscotti di crusca, grano o di avena- Un pezzo di formaggio oppure un paio di cuharaditas di formaggio di ungere

Media domani
- Un bicchiere di jugo- Miscellaneo di frutte

Pranzo
- Caldo o zuppa di vegetales- Un pezzo di torta di tonno o caballa- Insalata di crescione e finocchio, spolverata con aglio e perejil- Pelato fresco

Merenda
- Un yogurt scremato con frutas- Una fetta di pane di crusca o integrale con formaggio compatto magro

Media tardi
- Un bicchiere di jugo- Una cialda di sedano con formaggio e noce punto

Cena
- Caldo o zuppa di vegetales- Assaltato di verdure con chiara di huevo- Insalata di foglie ad elección- Brochette da frutta "arcobaleno" di arancia, guineo e kiwi

DOMENICA
Colazione
- Infusión con latte descremada- Una fetta di pane di crusca o integral- Una cucchiaiata di formaggio bianco scremato con fragole filettate

Media domani
- Un yogurt o un bicchiere di latte scremato con una cucchiaiata di semi di lino, sesamo o girasole

Pranzo
- Caldo o zuppa di vegetales- Supremo di pollo all'orégano- Insalata di pomodoro

Merenda
- Infusión con latte descremada- Una fetta di pane di crusca o integral- Una cucchiaiata di formaggio bianco scremato, per esempio con essenza di vaniglia, ed una cucchiaiata di gelatina

Media tardi
- Infusión con edulcorante- Mezza tazza di macedonia

Cena
- Caldo o zuppa di vegetales- Insalata "nutritiva" con germogli di soia, cetriolo, carota cotta, cavolo cappuccio e cubetti di formaggio crema- Mousse "rinfrescante" di cubetti di melone ed anguria con yogurt scremato oppure succo di arancia.

Dieta Astringente


La dieta antidiarreica o astringente ottiene che l'apparato digestivo si abitui a realizzare le sue funzioni normali, mediante l'introduzione graduale degli alimenti. Accompagnare questa dieta col digiuno e la replica di liquidi e minerali, è fondamentale per finire col problema.

La diarrea come tale non è una malattia altro che il sintomo di una confusione. Consiste nell'accelerazione di quello transito intestinale che causa molte deposizioni o deposizioni fluide ed abbondanti. Può andare o non accompagnata da dolore, debolezza, nausee, vomiti, spasmi addominali (crampi), febbre o perdita di appetito.

In generale, si devono ad enterite (infiammazione dell'intestino) specialmente del magro che in pochi giorni si risolve, benché altre volte la causa rimane durante mesi e settimane. Può avere anche la sua origine nella dieta, le medicine, virus, malattie croniche, etc.

Si può parlare di due tipi di diarree: cronaca o acuta. La diarrea acuta si risolve sola e dura pochi giorni. La cronaca si prolunga per più tempo e può essere il sintomo di una confusione più importante.

Norme dietetiche
Durante il periodo che si soffre diarrea devono seguire una serie di norme dietetiche molto precise, col fine di finire con la confusione. Di uguale forma, richiede la proibizione di determinati alimenti e l'ingestione progressiva di altri. La dieta antidiarreica si divide in differenti fasi.

Deve incominciarsi per il digiuno, nel che può ingerirsi solo un preparato di acqua, sale, zucchero, limone e bicarbonato quale avrà una durata da 6 a 24 ore. Passato questo tempo, può cominciarsi ad ingerire liquidi come l'acqua di riso, semola, zuppe di cereali, etc. È raccomandabile mangiare poca quantità e frequentemente.

A poco a poco si andrà introducendo nella dieta il riso, il pollo o il pesce bolliti, pane tostato e prosciutto york. Dopo, si comincerà a prendere yogurt, carne e pescato alla piastra e verdure lesse.

Se il malato comprova tolleranza al latte, può sostituire lo yogurt scremato per 200 cc. di latte scremato con decaffeinato. In questo caso potrebbe prendere formaggio fresco senza grasso, tipo Burgos, Ricotta...

Recuperando liquidi
Un aspetto molto importante è la perdita di liquidi e minerali durante il periodo nel quale si soffre questa confusione intestinale. Per ciò è fondamentale la reintroduzione di liquidi mediante acqua, succhi, brodi, tè,...

La reidratazione consiste nella restituzione della quantità di acqua, glucosio ed elettroliti persi come conseguenza della diarrea. È la prima misura a prendere una volta diagnosticata.

Una delle formule più raccomandate per la reidratazione per via orale è il seguente:

Un litro di acqua
Due cucchiaiate ghiotte di zucchero, per il glucosio
Un pizzicotto di sale, per il cloruro sodico
Mezza cucchiaiata di bicarbonato
Il succo di un limone per il potassio che contiene

Questo miscuglio deve prendersi un'ora e mezza ogni o due ore. Benché non riesca a finire con la diarrea, è fondamentale perché non permette la perdita di acqua, qualcosa di fondamentale nel nostro organismo.

Alimenti proibiti
Ci sono alimenti che possono provocare la diarrea o acutizzarla per ciò è conveniente conoscerli. I prodotti lattei, latti o formaggi, sono di digestione prolungata per il suo contenuto in lattosio, per quel motivo non sono raccomandabili. Lo yogurt, tuttavia, poiché è parzialmente digerito dai batteri che contiene, sé può ingerirsi.

Si eviterà anche il cibo grasso o fritto, come gli insaccati e salati poiché irritano la mucosa digestiva e sono di digestione prolungata. Non deve prendersi neanche fibra vegetale, frutte crude o verdure.

I grassi perfino il burro, margarina, olii, o noci, i cibi piccanti, il pane integrale numero intero, il mais e le pelli o semi di qualunque frutta o verdura stanno anche proibite. Ovviamente niente di caffè né succhi di arancia zuccherati, stimolanti del riflesso gastrocólico.

Dieta Buddista


Questa è una dieta adatta per quelli quale stanno con colesterolo alto e che cercano rapide risultati. Prende il suo nome dell'alimentazione dei monaci buddisti. Il cibo fondamentale è il riso integrale, accompagnato da verdure e frutte autorizzate. Esige molta forza di volontà.

Durata: due settimane.
Chili persi: quattro in una settimana.

Per chi no: persone con problemi di sodio e tensione bassa.

In due settimane si possono solo verdure, frutte autorizzate, citrici, mele e fragole, e riso integrale.

Per aromatizzare il riso, ricorrere ad erbe, pepi o un po' di salsa di soia. Bisogna masticare ogni boccone da 50 a 100 volte. Per bere si raccomanda tè cinese. I piatti di riso possono condirsi con gomasio, preparazione di grani di sesamo tostato e triturati e sale marino fine.



Vantaggi:
Dimagrisce in una volta record.

Inconvenienti:
È molto monotona e dura di portare a termine. Non deve seguirsi oltre il tempo indicato. I pericoli di questa dieta sono molto importanti per le carenze di vitamine B12, C, Ad e D, Ferro e Calcio. Nelle persone che l'adottano come forma di alimentazione si danno problemi di anemia e scorbuto..

Dieta di 1070 calorie


Con 125,5 gr. di H.C, 52 percento, 65 gr. di proteine, 24 percento, e 29,5 gr. di grasse, 26 percento,

Colazioni (= 155 Kcal.) a scegliere tra:

- 200 ml di latte scremato con caffè o tè + 30 gr. di cereali
- 200 ml di latte scremato con caffè o te + 30 gr. di pane + 5 ml di olio
- 150 ml di latte scremato con caffè o te + 200 gr. di frutta fresca.
- 100 ml di latte scremato con caffè o te + 20 gr. di pane + 20 gr. di marmellata
senza saccarosio + 100 gr. di frutta.

Merenda (= 53 Kcal.) a scegliere tra:

10 gr. di pane tostato + 1 formaggino scremato + caffè o tè
150 ml di latte scremato con caffè o tè.

Pranzi E Cene (= 345 Kcal.) a scegliere tra uno dei seguenti menù:

1. - 100 gr. di pasta cotta + 50 gr. di pomodoro
100 gr. di vitella stira
1 yogurt scremato non zuccherato

2. - insalata con: 100 gr. di riso cotto + 50 gr. di pollo + 100 gr. di peperone rosso + lattuga + 2 cucchiaiate di salsa pinzimonio.
1 formaggino scremato.

3. - 100 gr. di verdure + 50 gr. di carote + 50 r di patata (tutto rosolato)
100 gr. di pescato alla piastra + 100 gr. di pomodoro crudo
100 gr. di frutta fresca.

4. - insalata con: 100 gr. di cipolla e pomodoro + lattuga + 100 gr. di carota grattata
100 gr. di pollo alla piastra + 100 gr. di patata arrosta.
1 yogurt scremato.

5. - zuppa di riso con pesce: 30 gr. di riso + 50 gr. di pesce + 5 ml di olio di oliva
2 formaggini scremati.
250 gr. di frutta.

6. - 100 gr. di asparagi + 10 gr. di maionese bassa in calorie.
100 gr. di merluzzo lesso + 100 gr. di patata lessa.
100 gr. di frutta.

7. - 200 gr. di cavolfiore rosolato
100 gr. di vitella stira + 100 gr. di cipolla e pomodoro + lattuga + 15 ml. di olio.
100 gr. di frutta.

MERENDA E PRIMA DI DORMIRE
(= 85 kcal.) A SCEGLIERE TRA:

- 100 ml di latte scremato con caffè o tè + 20 gr. di pane tostato + 5 ml di olio
- 20 gr. di pane tostato + 1 formaggino scremato + caffè o tè.

I menù che non portano olio possono essere conditi con una cucchiaiata ghiotta, 10 ml,

Negli intervalli tra cibi può prendersi una quantità libera di liquidi senza caloria (acqua) infusioni, eccetera..)

Dieta di Alimenti Combinati


Come cominciò:
Negli anni 30, l'autore di libri di diete William H. è annunciò che gli amidi devono consumarsi separatamente delle proteine, e che non devono consumarsi frutte con amidi o proteine. In 1981, il guru della nutrizione Judy Mazel rivelò la dieta Beverly Hills; in lei diceva che gli enzimi della frutta potevano bruciare le calorie prima che queste arrivassero alle anche, e propose consumare granchi e proteine in differenti orari, Fit for Life, un piano per tutta la vita basato nel concetto di combinazione di alimenti, si pubblicò in 1985 e continua ad attrarre seguaci; suggerisce consumare unicamente frutte e succhi di frutta prima di mezzogiorno.

Durata: Il piano Beverly Hills dure sei settimane.

Che cosa mangiare:
Durante i primi dieci giorni, niente eccetto frutte. Le porzioni sono generose: calza libbra di prugne in un solo cibo, cinque libbre di uve in un giorno.
Il Giorno 11 si unisce calza libbra di pane, due cucchiaiate di burro e tre pezzi di elote; le proteine complete, carne di capo di bestiame o aragosta, si aggiungono unicamente a partire dal Giorno 19.
Chi seguono la dieta possono commettere pazzie tali come mangiare torta di formaggio e gelato.

Vantaggi:
Il peso si perde rapidamente, poiché le frutte sono basse in calorie. Chi piacciono di diete basate nella disciplina trovano attraente il piano Beverly Hills. E le possibilità di alimenti dolci sono il sonno dorato di chi sta a dieta.
La dieta Beverly Hills permette una maggiore varietà che molte Lista di Diete rapide, e le tappe posteriori che includono patate al forno o carne rossa possono seguirsi facilmente, ancora uscendo a cenare.

Svantaggi:
Non esiste evidenza scientifica che il corpo processi le combinazioni particolari di alimenti se non è a caso. Per il lato della salute, la dieta Beverly Hills è molto bassa in nutriente vitali, la rivista dell'Associazione Medica Americana la qualificò come "la peggiore opzione tra le diete rapide ") e può causare diarrea. E poiché è bassa in proteine, promuove l'usura di muscoli e tessuti organici vitali se si segue durante più di dieci giorni.
Se lei sta cercando piani di alimentazione rigidi, la sua migliore opzione è unirsi ad un programma di perdita di peso o chiedere al suo medico che raccomandi un dietologo che possa progettarlo una dieta in base agli alimenti che gli piacciono.

Dieta di Emergenza


Raccomandata per le persone che devono dimagrire pochi chili in molto breve tempo perché i suoi risultati sono incredibili e ha un vantaggio extra: non produce il temuto effetto antirrebote.

Lunedì

Colazione:
- Infusioni edulcorate senza restrizioni
- 1 fetta biscottata di pane integrale con marmellata diet

Pranzo:
- 1 tazza di brodo di verdure sgrassato
- 1 medaglione di carne alla griglia senza grasso
- insalata di 2 pomodori
- 1 mela

Merenda:
- infusiones edulcorato senza limite
- 2 biscotti di acqua

Cena:
- 1 tazza di brodo di verdure
- 1 piatto di bietola o spinaci lessi
- 1 patata lessa
- 1 porzione di conserva di mele

Martedì

Colazione:
- té o scacco matto lesso con dolcificante

Pranzo:
- 1 tazza di brodo di verdure casalingo
- 1 petto di pollo senza pelle alla piastra
- 1 macedonia con dolcificante
- 1 porzione piccola di macedonia

Merenda:
- 1 infusione con dolcificante
- 2 fetas di prosciutto cotto
- 2 biscotti di acqua

Cena:
- 1 tazza di brodo di verdure diet
- 1 porzione media di vegetali crudi
- 1 piatto piccolo di spinaci lessi
- 1 arancia

Mercoledì

Colazione:
- Infusiones con dolcificante senza limite
- 3 biscotti di acqua

Pranzo:
- 1 tazza di brodo diet
- 2 filetti di merluzzo alla piastra con limone
- 1 mela al forno

Merenda:
- Té o caffè con dolcificante
- 1 fetta biscottata di pane integrale con formaggio bianco scremato

Cena
- 1 tazza di brodo diet
- 2 zapallitos ripieni con spinacio e formaggio fresco scremato
- 1 gelatina diet

Giovedì

Colazione:
- Infusiones con dolcificante senza limite
- 3 biscotti di crusca con marmellata diet

Pranzo:
- 1 tazza di brodo diet
- 1 bife magro alla griglia
- 1 insalata media completa (pomodoro) lattuga, cipolla, carota e 1 uovo sodo,
- 1 gelatina diet

Merenda:
- Infusiones edulcorato senza limite
- 2 biscotti di riso con marmellata diet

Cena:
- 1 tazza di brodo light
- 1 porzione media di spinaci lessi
- 1 insalata media di carota, pomodoro e 1 uovo
- 1 arancia

Venerdì

Colazione:
- 1 caffè con latte scremato e dolcificante
- 2 fette biscottate di pane di salvato diet
- 2 cditas. di formaggio bianco scremato per ungere

Pranzo:
- 1 tazza di brodo sgrassato
- 2 filetti di merluzzo alla piastra con limone
- 1 porzione media di vegetali lessi
- 1 gelatina diet

Merenda:
- Té o scacco matto lesso con dolcificante
- 2 biscotti di riso con marmellata diet

Cena:
- 1 tazza di brodo casalingo di verdure
- 2 peperoni ripieni con spinacio, galoscia e formaggio fresco scremato
- 1 frutta di stazione ad elezione

Sabato

Colazione:
- Té o caffè con dolcificante
- 2 biscotti di acqua
- jugo di 1 arancia e 1 pompelmo

Pranzo:
- 1 piatto medio di zuppa di verdure casalingo
- 1 insalata di vegetali crudi assortimenti condita con limone
- 1 mela verde

Merenda:
- Infusiones edulcorato senza limite
- 2 biscotti di riso con marmellata diet e con formaggio bianco scremato

Cena:
- 1 tazza di brodo diet
- 1 medaglione di lombo alla piastra e senza grasso
- 1 insalata di vegetali assortiti
- 1 gelatina diet con pezzi di frutta

Domenica

Colazione:
- Infusiones edulcorato senza limite
- 2 biscotti di riso con marmellata diet

Pranzo:
- 1 tazza di brodo diet
- 1 petto di pollo al forno
- purè di 1/2 zucca
- 1 porzione di conserva di prugne

Merenda
- 1 tazza di caffè con latte scremato e dolcificante
- 3 biscotti di acqua con marmellata diet

Cena:
- 1 piatto generoso di zuppa di verdure casalinga
- 1 insalata media di vegetali lessi

Dieta della Frutta


Entrò di moda agli inizi degli anni 70, con la nascita delle filosofie hippie e contestatrici. La sua base è il consumo di pompelmo o ananas, alternando con altri alimenti.

Durata: una settimana
Chili persi: da due a tre.

Per chi no: persone con infezione urinaria o diabete.
Per tre giorni alla settimana si può mangiare solo pompelmo o ananas, in succo o frutta. I quattro giorni restanti si permette un'alimentazione varia, con carne, pesce, uova ed insalata, stufati con molto poco olio. Il pompelmo, o l'ananas, deve includersi come prostri. Non può prendersi zucchero, alcool né bibite carboniche.

Vantaggi:
Adeguata per persone capricciose nella sua forma di mangiare. Ricca in vitamina C.

Inconvenienti:
Non deve prolungarsi più di sette giorni, trattandosi di una dieta di poche calorie. Il peso perso si recupera con facilità, poiché si perde molto acqua. Si tratta di una dieta di semiayuno. Il pompelmo è molto ricco in vitamina C, ma un chilo apporta solo 370 calorie.

Dieta dell'Eliminazione


È giovedì nella notte e ti sei reso conto che il vestito che usi in quell'appuntamento tanto atteso il sabato, rimane molto regolato. Perché per risolvere quello problema, ti offriamo questa dieta di emergenza che ti farà perdere tra 1/2 e 1 kg, 1 a 2 lbs.) in un giorno.

Colazione:
1 o 2 tazze di tè leggero o infusione, gettagli una rondella di limone ed un po' zucchero o miele liquido.
1 succo o succo di frutta naturale: arancia, pompelmo, mandarino, mela, pera.

A calza domani:
1 yogurt naturale scremato.

Pranzo:
1 brodo di verdure o cocktail di frutte o succo di pomodoro.
1 insalata verde condita con yogurt e limone.
1 yogurt.
Tè chiaro con limone e molto poco zucchero.

A metà pomeriggio:
1 succo o succo di verdure naturale, freddo o scaldi.

Cena:
1 tazza di brodo.
1 verdura al vapore o lessa.
1 insalata verde.
1 infusione.

Prima di coricarti
1 frutta o 1 yogurt naturale scremato, se hai appetito.

Controindicazioni:
Le persone che soffrono di diabete non devono provare questa dieta.

Dieta della Mela



Dieta Stretta


La cosa prima che scenderai è l'addome e la vita, può essere che a volte esca un po' di acne dovuto alla disintossicazione ed in alcuni occasioni, potresti notare un lieve mal di stomaco dovuto al cambiamento di alimentazione.

Evitare carne di maiale e grasse dopo avere finito la dieta perché lo stomaco rimane al verde.

Prendere giornalmente un minimo di 8 bicchieri di acqua ed evitare bibite con gas, benché siano dietetici.

Non praticare esercizio mentre si fa la dieta e cercare di dormire abbastanza ore

Primo giorno
Colazione: Mele, quelle che ti gradiscano.
Mangi: Mele, quelle che ti gradiscano.
Cena: Mele, quelle che ti gradiscano.
Bere due litri di acqua al giorno come minimo.

Secondo giorno
Colazione: Mele, quelle che voglia.
Mangi: Un'insalata verde senza abbellimento, solo limone o aceto con formaggio cottage, poco sale e 2 litri di acqua durante il giorno.
Cena: Mele, quelle che voglia.

Terzo giorno
Colazione: Un panetto integrale, una fetta di prosciutto di tacchino ed una mela.
Mangi: Un'insalata verde abbondante che includa carota e sedano.
Cena: Mele, quelle che voglia.

Quarto giorno
Colazione: Un panetto integrale, una fetta di prosciutto di tacchino ed una mela.
Mangi: Insalata di verdure al vapore, senza patate, tonno naturale o granchio, condire con limone.
Cena: Un piatto di cereali di riso con una tazza di latte scremato e canderel.

Quinto giorno
Colazione: 1 mela, 1 uovo lesso ed un panetto integrale.
Mangi: Un'insalata di verdure crude, e carne arrosta, quella che ti gradisca.
Cena: Mele, quelle che voglia.



Dieta Moderata

Con questo regime dimenticati di fare sacrifici per dimagrire. Incorporando due mele per giorno alla tua dieta potrai non recuperare solo la figura ma anche fare un bene alla tua salute.
La mela è una frutta con gran quantità di virtù per prevenire malattie e migliorare la nostra pelle, poiché aumenta la sua idratazione. Se la consumi frequentemente potrai diminuire i livelli di colesterolo, di pressione arteriale ed evitare l'aderenza di placche nelle pareti arteriali. Senza importare la varietà, preferisce le mele libere di contusioni o zone soffici, che possiedano un colore intenso ed un aroma profondo.

Lunedì:
Colazione
- Infusione con mezza tazza di latte scremato
- 1 rondella di pane integrale con 1 cucchiaiata di formaggio per ungere scremato

Conferimento
- 1 porzione di conserva di mela o 1 mela arrosta

Pranzo
- 1/4 di pollo piccolo al forno con verdure al vapore
- Gelatina dietetico sapore lampone con mela e pesca (pesca) tagliato in pezzi

Conferimento
- 1 yogurt scremato

Merenda
- Infusión con 1/2 tazza di latte scremato
- 3 biscotti integrali con formaggio per ungere scremato

Cena
- Insalata di sedano e spinacio
- 1 patata piccola al forno
- Purè di mela con cannella e crema dietetica, formaggio untable scremato e dolcificante,

Martedì:
Colazione
- Infusione con mezza tazza di latte scremato
- 1 rondella di pane integrale con 1 cucchiaiata di formaggio per ungere scremato

Conferimento
- 1 porzione di insalata di mela, fragole ed arance

Pranzo
- Tortilla di asparagi, con 1 assolo uovo, con insalata di carota grattata e mela grattata
- 1 yogurt scremato

Conferimento
- 1 porzione di melone (meloncillo)

Merenda
- Infusión con 1/2 tazza di latte scremato
- 3 biscotti integrali con formaggio per ungere scremato

Cena
- Insalata di pomodoro, formaggio fresco scremato, 2 lonchas, e basilico
- Soufflé di verdure
- 1 mela arrosta.

Mercoledì:
Colazione
- Infusione con mezza tazza di latte scremato
- 1 rondella di pane integrale con 1 cucchiaiata di formaggio per ungere scremato

Conferimento
- 1 mela

Pranzo
- Filetto di merluzzo
- Insalata di cavolo cappuccio colorato (cavolo violetto) lesso con mela
- 1 gelato dietetico

Conferimento
- 1 bicchiere di latte scremato

Merenda
- Infusione con 1/2 tazza di latte scremato
- 3 biscotti integrali con formaggio per ungere scremato

Cena
- 2 metà di melanzane arroste
- 3 cucchiaiate di riso bianco lesso condito con sale ed erbe fresche
- Gelatina dietetica con mela

Giovedì:
Colazione
- Infusione con mezza tazza di latte scremato
- 1 rondella di pane integrale con 1 cucchiaiata di formaggio per ungere scremato

Conferimento
- 1 gelatina con pezzi di mela ed arancia

Pranzo
- 1 pezzo piccolo di carne di vacca senza grasso alla piastra
- Insalata di sedano e mela grattata
- Ensalada con mela

Conferimento
- 1 bicchiere di liquefatto di frutte (mela) pera, arancia, meloncillo,

Merenda
- Infusión con 1/2 tazza di latte scremato
- 3 biscotti integrali con formaggio per ungere scremato

Cena
- Insalata di carota grattata e champignon
- 1 piatto tipo prostri di paste con salsa di pomodori naturali
- 1 mela

Venerdì:
Colazione
- Infusione con mezza tazza di latte scremato
- 1 rondella di pane integrale con 1 cucchiaiata di formaggio per ungere scremato

Conferimento
- 1 yogurt scremato

Pranzo
- Tortilla di spinaci
- Insalata mista
- Purè di mele con crema dietetica e cannella.

Conferimento
- 1 arancia

Merenda
- Infusione con 1/2 tazza di latte scremato
- 3 biscotti integrali con formaggio per ungere scremato

Cena
- Insalata di tonno, lattuga, pomodoro, mela e carota grattata con 1 cucchiaiata ghiotta di maionese dietetica
- Conserva di mela e pesca (pesca)

Sabato:

Colazione
- Infusione con mezza tazza di latte scremato
- 1 rondella di pane integrale con 1 cucchiaiata di formaggio per ungere scremato

Conferimento
- 1 pesca (pesca)

Pranzo
- 1 porzione di torta ligth, senza coperchio, di spinacio
- Insalata di carota grattata e mela
- Ensalada

Conferimento
- 1 mela arrosta

Merenda
- Infusione con 1/2 tazza di latte scremato
- 3 biscotti integrali con formaggio per ungere scremato

Cena
- Brochette di pollo con peperone e cipolla
- Insalata di pomodoro e carota grattata
- 1 mela o un'altra frutta ad elezione

Domenica:
Colazione
- Infusione con mezza tazza di latte scremato
- 1 rondella di pane integrale con 1 cucchiaiata di formaggio per ungere scremato

Conferimento
- Conserva di mela e pesca (pesca)

Pranzo
- 1 pezzo piccolo di carne di vacca alla piastra con brócolis al vapore
- Gelatina con formaggio bianco scremato

Conferimento
- Insalata

Merenda
- Infusione con 1/2 tazza di latte scremato
- 3 biscotti integrali con formaggio per ungere scremato

Cena
- Verduras al vapore con guarnizione di riso riso bianco lesso, 2 cucchiaiate,
- insalata

Dieta della Medicina Cinese


In che cosa consiste:

Per secoli, le conoscenze della natura furono limitate, e la tecnologia non aveva raggiunto ancora il suo plenum sviluppo. Il pensiero della gente era incatenato alle credenze tradizionali e conservatrici, e la mentalità dell'uomo non era tanto libero di pregiudizi. Chiunque che si allontanasse dalla cosa tradizionale era segnalato come "traditore" alla società.

Nel seno di questa comunità vecchia e conservatrice, la "esperienza" accumulata era la fonte del sapere e si considerava il più prezioso tesoro. I giovani rispettavano i maggiori per la sua esperienza.

In allora quello, quando ad una persona gli succedeva qualcosa, la cosa in primo luogo e fondamentale era la sua risposta emozionale verso quello successo. Tali esperienze si spiegano per mezze della "saggezza", cedendo passo alla "conoscenza."
La persona che possedeva gran esperienza e conoscenze, era qualificata per percepire la gran natura che include anche la natura umana ed i cicli celesti. Questa natura umana fu ampiamente studiata ed investigata, cedendo così passo alle tradizioni.

La Medicina Tradizionale la Cina è una degli arte più antichi di sanación. In realtà, è una medicina preventiva.

Anticamente, i monaci erano gli addetti della salute del villaggio. Visitavano alle famiglie in forma periodica ed attraverso differenti tecniche mantenevano la buona salute degli abitanti chi retribuivano quelli servizi attraverso il baratto.
Il libro più antico di Medicina Tradizionale la Cina è il HUANGDI NEIJING (Canone di medicina interna), scritto in forma di dialogo tra l'Imperatore giallo ed il suo medico di famiglia. Lì possiamo trovare le proprietà curative della granata e del rabarbaro. L'imperatore KIWANG-tu abituava a darsi bagni con quelle erbe per il suo dolori articulares.

La dietetica cinese, insieme all'Agopuntura, la fitoterapia ed il massaggio formano parte dei pilastri terapeutici fondamentali della Medicina Tradizionale la Cina.
Con l'agopuntura ed il massaggio mobilitiamo e regoliamo l'energia; con la fitoterapia e la dieta preserviamo e nutriamo l'essenza.
Se la nutrizione è adeguata, l'energia sarà abbondante, gli organi saranno ben nutriti ed il "Shen" fiorirà, il nostro sistema nervoso e le nostre emozioni staranno in armonia.
L'alimentazione è dunque, essenziale per riuscire l'equilibrio, l'armonia e pertanto la salute integrale.

La Medicina Tradizionale la Cina classifica agli alimenti secondo differenti criteri:

Secondo l'energia intrinseca o natura dell'alimento:

- Alimenti caldi e temperati: tonificano, scaldano, ascendono, muovono.
- Alimenti neutri: stabilizzano, armonizzano, centrano.
- Alimenti freschi e freddi: rinfrescano, sedano, astringen, idratano.

Secondo il suo sapore: Ogni sapore ha una caratteristica energetica differente:

- Alimenti acidi: astringen, contraggono l'energia verso dentro.
Agiscono sul Fegato e la Vescicola Biliare, elemento Legno.
- Alimenti amari: favoriscono il drenaggio e l'evacuazione, discendono ed asciugano.
Agiscono sul Cuore e l'Intestino Magro, elemento Fuoco.
- Alimenti salati: In quantità moderata rammolliscono, lubrificano.
Agiscono sul Rene e la Vescica Urinaria, elemento Annacqua.
- Alimenti dolci: ascendono l'energia e lubrificano.
Agiscono sulla Milza, Pancreas e Stomaco, elemento Terra.

Secondo il suo colore:

- Alimenti rossi: rivitalizzano.
- Alimenti gialli: stabilizzano, equilibrano.
- Alimenti verdi: disintossicano, depurano.
- Alimenti neri: astringen, tonificano il "Jing" (essenza).
- Alimenti bianchi: purificano.

Secondo il tropismo del meridiano:

Ogni alimento ha un meridiano di impatto principale:
Esempio: La pera per il meridiano del polmone gli spinaci per quello del fegato la zucca per quello della Milza le castagne per il cuore gli azukis per il rene.

Secondo il movimento dell'energia che inducono, eccetera

Tenendo in conto tutti questi criteri e secondo la diagnosi della persona si risolvono gli alimenti più convenienti per correggere gli squilibri esistenti.

Vantaggi:
Non è una dieta fissa ma si adatta alle condizioni particolari di ogni persona: costituzione fisica, età, epoca dell'anno, paese in cui vive, tipo di lavoro che realizza, tipo di patologia che presenta etc
Non tiene in conto l'aspetto quantitativo (quantità di alimento, bensì il qualitativo) qualità energetica dell'alimento.
È basata nei principi basilari della Medicina Tradizionale cinese che tiene in conto all'essere umano dalla totalità, dalla globalità.

Inconvenienti:
Per applicare questo tipo di diete si richiedono conoscenze previe della Medicina tradizionale la Cina oppure consigliarsi per un professionista.

Esempio di un menù:
Facciamo 2 diete comparative per:
Tipo A: una persona freddolosa, lenta, asténica con tendenza alla stanchezza.
Tipo B: una persona attiva, nervosa, pletorica e con tendenza al caldo.

Colazione:
Tipo A:
- Crema di avena con un po' di cannella e 2 o 3 noci.

Tipo B:
- Macedone di frutte della stazione con succo di arancia o yogourt, migliore di capra.

Pranzo (mezzogiorno):
Tipo A:
- Zuppa di miso con alga wakame e carote.
- Azukis, lessi con cipolla, un po' di zucca, porri, dente di aglio ed un po' di jenjibre, accompagnati da riso integrale.
- Prostri: mela al forno.
- Infusión: di liquirizia e salvia o timo.

Tipo B:
- Insalata varia con ravanelli, rapa grattata, endivias, germinato, alga nori e pipe di girasole.
- Pascola integrale (maccheroni) spaghetti..) con verdure cucinate o assaltate.
- Prostri: ricotta.
- Infusión: di menta menziona o camomilla.

Cena:
Tipo A:
- Zuppa di riso integrale e grano saraceno.
- Pollo alla piastra con stufato di verdure.

Tipo B:
- Crema di asparagi con semi di sesamo.
- Pescato stufato con verdure nel suo succo. Nel dieta tipo A si scelgono alimenti di natura tiepida, neutra e qualche caldo.
Nel tipo B alimenti maggioritariamente freschi e neutri e qualche freddo.
Terremo anche in conto i sapori, i colori etc

Osservazioni:
Realmente la Dieta secondo la Medicina Tradizionale la Cina c'aiuta ad essere cosciente in ogni momento di come ci sentiamo, con caldo o freddo, stanchi o eccitati, con secchezza o eccesso di sudore, etc., ed a partire da qui modificare la nostra dieta con solo alcuni ritocchi per recuperare l'equilibrio.

Dieta della Donna che lavora


Una dieta che permette di dimagrire con cibi facili da portare all'ufficio. Preparata dal Dr. Carlos Graschinsky per le donne che realizzano uno dei suoi cibi nell'ufficio e con scarso tempo.

La Dieta per la donna lavoratrice, creata per il prestigioso endocrinologo Carlos Graschinsky aiuta a dimagrire come minimo 3 chili in una settimana, portando il cibo all'ufficio, ma come tutte le diete, suggeriamo la consultazione previa col suo medico per realizzare un controllo.

Per ottenere migliori risultati, si raccomanda fare attività fíasica e camminare 30 minuti continui tutti i giorni.

Può realizzarla per una settimana, in caso di dovere seguirla per più tempo, si raccomanda la consultazione col suo medico e completare il Test di Diete Personalizzate in MedicosConsultores.com

Colazione
Infusione di tè comune o di erbe, o caffè
ambedue possono essere tagliati con latte scremato.
Una fetta biscottata di pane nero unta con formaggio bianco sgrassato, o marmellata da frutta diet.
Una mela, o un yogurt senza cereali.

Non ci sono limiti col tè nell'ufficio, ad eccezione delle persone che soffrono anemia,; rispetto al caffè, tentare di non bere più di tre per giorno (evitarlo le ipertese).

Pranzo (Cibo)

Alternativa 1

Un schizzo di uccello preparato con mezzo petto di pollo, peperoni, carota, cipolla, può evitarla, e pomodoro. È permesso aggregare una cucchiaiata di olio di oliva extravirgen, o di soia e succo di limone. , in caso di essere ipotesa, pressione arteriale inferiore a 100/60, aggreghi sale,

Alternativa 2

Una lattina piccola di tonno (goliardia, al nativo, senza olio) mischiata con cipolla, può evitarla e rimpiazzarla per testate (peperoni) peperoni, punto o con rondelle di pomodoro.

Alternativa 3

Un petto di pollo ed un pomodoro tagliato al mezzo.

Merenda, Media Tardi,
Un yogurt da frutta diet senza cereali
Un bicchiere di succo (succo, di frutte) o verdure

Cena

Alternativa 1

Zuppa di verdure o brodo al suo gusto.
Un filetto di pesce, o pollo, o carne di vitella magra, con poco grasso.
Un'insalata di carota grattata, lattuga e pomodoro, condita con succo di limone.

Alternativa 2

Brodo al suo gusto, o zuppa di verdure.
Un'insalata completa (lattuga) pomodoro, carota, prezzemolo, aglio, cetrioli, patata (papa).
Gelatina dietetica o una frutta.

Alternativa 3

Mezz'ora prima di cenare:
Un liquefatto di arance con pesca (pesca), o fresi con succo di arance e dolcificante.

Cena:
Un petto di pollo senza pelle alla piastra, condita con succo di limone e prezzemolo
Insalata di lattuga e cipolla, o pomodoro.

Se durante la settimana di dieta perde meno di 2,5 chilogrammi; è importante che realizzi il Test per Dimagrire in MedicosConsultores.com, in questo modo potrà conoscere come sta funzionando il suo metabolismo.

Dieta della Pasta


Con questa dieta possono dimagrire da 5 a 6 chili al mese. Bisogna farla come si indica, benché non sia necessario prendere quantità esatte degli alimenti. La dieta bisogna seguirla 6 giorni alla settimana, lasciando libero la domenica nella quale si può mangia liberamente ma senza abusare dei grassi ed i dolci. È importante non prendere zucchero nelle infusioni né nei succhi.

Modo di seguire questa dieta:

Lunedì
Colazione: caffè, tè o un'altra tisana e 1 frutta di stagione.
Media domani: 1 succo di arancia.
Mangi: 1 razione di pollo arrosto o lesso ed aromatizzato con spezie accompagnato con verdura lessa.
Merenda: succo di frutte.
Cena: Pasta con carciofi lessi e rosolati e verdure al forno.

Martedì
Colazione: fette biscottate con marmellata senza zucchero ed un'infusione di ortiche.
Media domani: succo di frutte.
Mangi: 1 razione di pesce, eccetto crostacei o molluschi, arrosta al forno con acqua e spezie oppure al sale e verdure al vapore.
Merenda: succo di frutte.
Cena: riso integrale con zucchina e verdura lessa.

Mercoledì
Colazione: infusione di erbe e frutta di stagione.
Media domani: succo di frutta.
Mangi: formaggio fresco scremato e verdura al vapore.
Merenda: succo di frutte.
Cena: couscous con pomodoro fresco e prezzemolo e verdure lesse.

Giovedì
Colazione: Pane tostato con marmellata senza zucchero ed un'infusione di finocchio
Media domani: succo di frutta.
Mangi: una razione di carne di vitella alla piastra e verdura lessa.
Merenda: succo di frutta.
Cena: pasta con piselli e verdure al forno.

Venerdì
Colazione: tisana e frutta di stagione.
Media domani: succo di arancia.
Mangi: razione di pesce al forno e verdure al vapore.
Merenda: succo di frutta.
Cena: zuppa di grano con verdure e verdure al forno.

Sabato
Colazione: fette biscottate con marmellata senza zucchero e 1 infusione di malva.
Media domani: succo di arancia.
Mangi: coniglio alla casseruola e verdura lessa.
Merenda: un succo di frutta.
Cena: Pasta con agli teneri rosolati in un po' di olio e verdure al forno.

Dieta della Pizza


Una dieta molto speciale che permette di dimagrire mangiando pizza e paste. Ideale per la fine settimana; indicato assolo per persone sane che non stanno facendo dieta e che vogliano perdere 2 libbre in 2 giorni. Dieta creata ed invalsa nella radio per il dottore Carlos Graschinsky.

Tutte le raccomandazioni sono per i 2 giorni. Non ripetere la dieta senza controllo medico.

In digiuni prendere un succo di arancia o pompelmo (pompelmo)

Quindi fare 10 minuti di esercizi, raccomandato, non imprescindibile.

COLAZIONE E MERENDA

Tè, caffè o un'altra infusione.
Due rondelle di pane integrale tostate con formaggio diet o marmellata dietetica. Può rimpiazzare nella merenda il pane per un yogurt diet.

Il pranzo e la cena sono intercambiabili.
Bere minimo 2 litri di acqua fresca per giorno. Non bere mentre mangia.

PRANZO

Brodo di verdure
Due porzioni di Pizza di pomodoro con verdure, raccomandiamo melanzana, champigñones, spinacio y/o cipolla,
Una mela arrosta

La melanzana, la breve alla cosa molto in rondelle molto fini sulla pizza. Due porzioni, rappresenta una stanza di una pizza grande.

CENA

Brodo di verdure
Una porzione piccola di tagliatelle, spaguetis)con fileto (salsa di pomodoro)
Un'arancia, preferibile separata del cibo 1 ora,

La combinazione degli alimenti è la chiave per la quale mangiando pizza e paste lei dimagrisce. Questa dieta non dà i risultati cercati nelle persone che stanno facendo diete ipocaloriche, o che dipendono da una dieta, perché in questi casi è affettato il metabolismo.

Chi deve perdere più peso, raccomandiamo la consultazione col suo medico e ha a sua disposizione variato tests che possono aiutare a riuscire i suoi obiettivi.
È conveniente mentre realizza questa dieta camminare, camminare, 60 minuti per giorno, in forma continua.

Dieta a Zona


Con questo programma nutrizionale, il tuo corpo trasforma il grasso immagazzinato in energia giornaliera, aiutandoti a mantenerti magra. Ti raccomandiamo che prima di iniziare qualunque dieta, visita ad un nutriólogo affinché realizzi un esame medico dello stato del tuo organismo e ti consigli portando a termine un'alimentazione salutare.

È una dieta basata in investigazioni scientifiche, solide ed avanguardiste che scoprirono la forma di perdere peso e mantenersi permanentemente nell'adeguato, migliorando il rendimento fisico e mentale, ed inoltre prevenendo malattie.

'La zona' nacque più di 15 anni fa negli Stati Uniti col Dr. Barry Sears, e è attualmente la dieta favorita delle stelle di Hollywood.

Che cosa offre?

Il suo creatore promette che questa dieta ti aiuterà a:

* Dimagrire con sensazione di sazietà.
* Investire il processo dell'invecchiamento.
* Finire coi sintomi di molti patimenti come menopausa, ipertensione, diabete e cancro, tra altri.
* Controllare le funzioni ormonali del tuo organismo, regolando la sua influenza sul metabolismo, e mantenendo all'insulina nei suoi livelli ottimi.
* Raggiungere la massima salute e vitalità, e beneficarti di forma integrale.

Il menù

Consiste in imparare ad oscillare carboidrati, proteine e grasse in ogni mangi, in una proporzione del 40 percento, 30 percento e 30 percento rispettivamente.

Ingerendo più carboidrati che proteine, il nostro corpo usa il grasso che abbiamo in eccesso per trasformarla in energia giornaliera, riuscendo che il metabolismo arrivi ad un equilibrio che c'aiuta a mantenere un corpo magro.

Il menù di 'la zona' è rigorosamente individuale, le quantità di alimenti si basano sul tuo peso, percentuale di grasso corporale ed attività fisica. Si consiglia di realizzare cinque cibi al giorno, due delle quali devono essere leggeri, e non devono lasciare passare più di 4 ore senza mangiare, perché altrimenti si precipita il tasso di insulina e si alterano i livelli di zucchero nel sangue.

Nella zona si tiene più facile accesso alle riserve di grasso accumulato, invece di agli idrati di carbonio accumulati, come fonte di energia, quello che inoltre si tradursi in una maggiore concentrazione mentale che non aiuta solo ad essere più produttivi, ma migliorerà il rendimento fisico.

Nella dieta per stare nella zona, si consiglia di realizzare cinque cibi al giorno, due delle quali saranno leggeri. Non devono lasciare mai passare più di 4 o 5 ore tra esse, poiché altrimenti si precipita il tasso di insulina e si alterano i livelli di zucchero nel sangue.

Gli alimenti raccomandati della dieta della zona sono i seguenti:

Idrati di carbonio

- Il beneficio degli idrati di carboni dipende dalla sua velocità in entrare nel torrente sanguineo, indica il suo indice glicemico, della velocità in cui sono trasformati in glucosio dipende la maggiore o minore secrezione di insulina.

- Dobbiamo evitare gli alimenti con un alto indice glicemico cioè che aumentano molto e molto rapido i livelli di glicemia come lo zucchero raffinato, il miele, il glucosio, il pane bianco, le patate e tutti i cereali, paste e prodotti fatti con farina bianca, raffinata.

- Al contrario, prenderemo quelli di assorbimento più lento e che troviamo nelle frutte, verdure, legumi e cereali integrali poiché la fibra aiuta a discendere l'assorbimento di zuccheri e grasse, tanto in quanto a quantità come in velocità.

Proteine

- Dentro i vegetali abbiamo il Tofu, il glutine o Seitán, l'alga Espirulina, il Lievito di birra o quelli germinati di Lenticchie o Soia e tutti i legumi: soia, lenticchie, ceci, fagioli.

- Tra le proteine animali raccomandate stanno: le carni di pollo, tacchino e coniglio, come i pesci azzurri ed il magro del prosciutto.

- Yogurt e latti fermentati si eviteranno ad ogni costa del resto di prodotti lattei numeri interi, come i formaggi e le carni rosse.

- Per fare le nostre combinazioni possiamo utilizzare anche la proteina in polvere.

Grassi
I grassi li otterremo dell'olio di oliva, delle olive o della maionese.

Inconvenienti della dieta della zona

Bisogna tentare che il tipo di proteine sia la cosa più salutare possibile per non sovraccaricare i reni e non acidificare troppo il nostro organismo.

Esempio di un menù della dieta della zona
Colazione:
1. - fette biscottate di pane integrale con prosciutto dolce o montanaro, senza il grasso, e caffè solo poco carico.
2. - due yogurt scremati o chefir, con muesli, non zuccherato, e caffè o tu rosso.

Merenda a metà mattinata:
1. - un pezzo di frutta, pera, mela, e cinque mandorle o nocciole.
2. - un dolce di soia e frutti secchi.
3. - può sostituirsi il refrigerio per una sbarra di quelle di regime, purché porti una proporzione di proteina tra il 50 percento ed il 100 percento degli idrati di carbonio.

La cosa unica che necessitiamo è mantenere di Tutti i cibi un equilibrio tra proteine, idrati di carbonio e grasse.

La proporzione ideale è del 0.75 percento, cioè 3 grs di proteine per ogni 4 grs. di idrati di carbonio. Oltre alla proporzione di alimenti bisogna tenere in conto la quantità, questo dipende dal sesso, peso, percentuale di grasso corporale ed attività fisica di ogni individuo.

Questa dieta ci permette di dimenticarci di continuare a contare calorie. Osservazioni sulla dieta della zona: Molti nutrizionisti coincidono in che abbiamo passato di prendere molte proteine a non coprire le nostre ingiunzioni necessarie.

Così molte persone preoccupate per il peso, la salute o che hanno adottato una dieta vegetariana normalmente alimentano di frutta, pane, formaggio e poca cosa più.

La mancanza a memoria, perdita di massa muscolare, basso livello di energia e di stato di coraggio e spesso dimissioni tassi di colesterolo normalmente sono segni che ci stiamo allontanando dalla zona. La combinazione la dieta della zona con la dieta secondo il gruppo sanguineo normalmente danno, spesso, risultati spettacolari.

In che cosa consiste la dieta della zona
Il benessere, l'assenza di malattia, la salute ottima è lo stato metabolico nel quale il corpo e la mente funzionano al massimo della sua efficienza, quello è stare in alla Zona. La via per entrare nella Zona consiste in una dieta equilibrata, nel che idrati di carbonio, proteine e grassi si sentono rigorosamente controllati dentro ogni mangi.

Questa dieta nasce come opposizione alle diete ricche in idrati di carbonio, dato che queste non riescono a fare sparire l'eccesso di grasso corporale; questo è poiché provocano una sovrapproduzione di insulina, e la produzione di eicosanoides brutti. L'eccesso di insulina si tradursi in una discesa del livello di zucchero (glucosio, nel sangue) che è trasformata in grassa e contemporaneamente blocca l'accesso alle nostre riserve di grasso, in ultima istanza tutto ciò conduce alla malattia. Questa è la spiegazione di perché le diete alte in idrati di carbonio, producono sensazione di fatica, ogni volta fa che ci sentiamo con meno energia fisica ed ogni volta accumuliamo più grasso corporale.

Nella Zona si tiene più facile accesso alle riserve di grasso accumulato, invece di agli idrati di carbonio accumulati, come fonte di energia, quello che inoltre si tradursi in una maggiore concentrazione mentale che non aiuta solo ad essere più produttivi, ma migliorerà il rendimento fisico.

Nella dieta per stare nella Zona, si consiglia di realizzare cinque cibi al giorno, due delle quali saranno leggeri.
Non devono lasciare mai passare più di 4 o 5 ore tra esse, poiché altrimenti si precipita il tasso di insulina e si alterano i livelli di zucchero nel sangue.

Gli alimenti raccomandati della dieta della zona sono i seguenti:
Idrati di carbonio: Il beneficio degli idrati di carboni dipende dalla sua velocità in entrare nel torrente sanguineo, indica il suo indice glicemico, della velocità in cui sono trasformati in glucosio dipende la maggiore o minore secrezione di insulina.

Dobbiamo evitare gli alimenti con un alto indice glicemico cioè che aumentano molto e molto rapido i livelli di glicemia come lo zucchero raffinato, il miele, il glucosio, il pane bianco, le patate e tutti i cereali, paste e prodotti fatti con farina bianca, raffinata.
Al contrario, prenderemo quelli di assorbimento più lento e che troviamo nelle frutte, verdure, legumi e cereali integrali poiché la fibra aiuta a discendere l'assorbimento di zuccheri e grasse, tanto in quanto a quantità come in velocità.

Proteine: Dentro i vegetali abbiamo il Tofu, il glutine o Seitán, l'alga Espirulina, il Lievito di birra o quelli germinati di Lenticchie o Soia e tutti i legumi (soia) lenticchie, ceci, porotos, eccetera.
Tra le proteine animali raccomandate, stanno le carni di pollo, tacchino e coniglio, come i pesci azzurri ed il magro del prosciutto. Yogurt e latti fermentati, fuggiremo dal resto di prodotti lattei numeri interi, come i formaggi. Si eviteranno le carni rosse. Per fare le nostre combinazioni possiamo utilizzare anche la proteina in polvere.

Grassi: I grassi li otterremo dell'olio di oliva, delle olive, o della maionese.

Inconvenienti della dieta della zona
Bisogna tentare che il tipo di proteine sia la cosa più salutare possibile per non sovraccaricare i reni e non acidificare troppo il nostro organismo.

Esempio di un menù della dieta della zona

Colazione
1. - fette biscottate di pane integrale con prosciutto dolce o montanaro, senza il grasso, e caffè solo poco carico.
2. - due yogurt scremati o chefir, con muesli, non zuccherato, e caffè o tu rosso.

Metà mattinata
1. - un pezzo di frutta, pera, mela, e cinque mandorle o nocciole.
2. - un dolce di soia e frutti secchi.
3. - può sostituirsi il refrigerio per una sbarra di quelle di regime, purché porti una proporzione di proteina tra il 50 percento ed il 100 percento degli idrati di carbonio.

Pasto / cena
Una proteina, petto pollo 120 grs; 120 petto pavo,hamburguesa pollo-tacchino; tonno 140 grs; salmone 180 grs, merluzzo 180 grs.
Più un idrato di carbonio: cavolo, cavolfiore, broccolo, fagiolini, pomodoro, lattuga, e qualunque frutta.
Grasso. 12 olive o 4 cucchiai piccolo maionese light o 1 cucchiaiata e media di olio di oliva.

Vantaggi della dieta della zona
Serve per perdere grasso corporale, migliora il rendimento fisico nel caso degli atleti e la nostra miglioramento salute.
La cosa unica che necessitiamo è mantenere di Tutti i cibi un equilibrio tra proteine, idrati di carbonio e grasse.
La proporzione ideale è del 0.75 percento, cioè 3 gr di proteine per ogni 4 grs. di idrati di carbonio.

Oltre ai proporciónde alimenti bisogna tenere in conto la quantità, questo dipende dal sesso, peso, percentuale di grasso corporale ed attività fisica di ogni individuo.
Questa dieta ci permette di dimenticarci di continuare a contare calorie.

Osservazioni sulla dieta della zona
Molti nutrizionisti coincidono in che abbiamo passato di prendere molte proteine a non coprire le nostre ingiunzioni necessarie.
Così molte persone preoccupate per il peso, la salute o che hanno adottato una dieta vegetariana normalmente alimentano di frutta, pane, formaggio e poca cosa più.
La mancanza a memoria, perdita di massa muscolare, basso livello di energia e di stato di coraggio e spesso dimissioni tassi di colesterolo normalmente sono segni che ci stiamo allontanando dalla Zona.
La combinazione la dieta della zona con la Dieta secondo il Gruppo Sanguineo normalmente danno, spesso, risultati spettacolari.

Di seguito ti presentiamo un esempio del menù di un giorno:

Colazione
1 pompelmo in succo
1/2 mela
2 chiara di uovo fritto en1 cucchiaiata di olio di mais
1 fetta di prosciutto di tacchino
50 grammi di formaggio panela

Merenda
1/2 pera
1/4 di tazza di formaggio cottage
1 noce

Pasto
90 grammi di carne, pollo o pesce
1/2 tazza di riso
2 tazze di verdura cruda
1 cucchiaiata di olio
1 kiwi

Merenda
3 biscotti salati
50 grammi di formaggio panela
2 olive

Cena
90 grammi di tonno
2 tazze di lattuga
1 jitomate
1/2 fetta di pane integrale
1/2 cucchiaiata di maionese light

Vantaggi e svantaggi
In tutti i casi le quantità di alimenti sono molto piccole, perché permette solo di consumare 1,100 calorie che è una quantità bassa per molti nutriólogos. Tuttavia i suoi seguaci assicurano che è facile saziarsi e compiere le ingiunzioni nutrizionali.

Inoltre bisogna curare che le proteine siano le più salutari possibile, per non sovraccaricare i reni. Ma in generale è una dieta semplice di portarsi a termine.

Funziona realmente?
Con 'la zona' sé si perde peso, a patto che riesca a mangiare meno. Ma è indispensabile che per portarla a termine consulti ad un nutrizionista che ti realizzi un curriculum medico e continui a controllare il tuo adempimento.

Dieta dei 6 pranzi


Questa è una dieta oscillata che si permette mangiare fino a 6 volte al giorno. Ma, occhio! Per riuscire i risultati attesi deve accordarsi con sessioni di allenamento fisiche tre volte alla settimana.

Durata: Come è una dieta oscillata, puoi esserla da un lungo periodo di tempo fino a che riesca i risultati attesi, purché sia una persona sana, senza nessuna necessità speciale di nutrizione.

Colazione: , 7:00-8:00 am,

A, 2 oz. di avena in acqua. Una banana (guineo) banana. Caffè o tè con zucchero di dieta. , Se si usa latte, deve essere scremata.
B, Intrico di uovo, 2 uova. Puoi aggregarlo cipolla, peperone o pomodoro. Due fette biscottate di pane integrale con ricotta o una fetta di formaggio basso in grasso.

A metà mattina:

A, Una frutta (mela) pera, uve, papaya.
B, Un yogurt basso in grasso.

Pranzo: , 12:00-1:00 pm,

A, 4 oz. di pollo al forno, alla piastra o al vapore con insalata completa * con olio ed aceto. Per i giorni di esercizio puoi aggregare 1 cucchiaiata di riso o una patata (patata) arrosta senza burro.
B, 4 oz. di bistecca alla padella con insalata completa con olio ed aceto. Per i giorni di esercizio puoi aggregare 1 cucchiaiata di riso o una patata (patata) arrosta senza burro.
C, 4oz. di pesce alla padella, senza burro con insalata completa.

A metà pomeriggio:

A, Un frutto (mela) pera, uve, papaya.
B, Un yogurt basso in grasso.

Cena: , 7:00-9:00 pm,

A, 4oz. di bistecca ad a padella con insalata completa con olio ed aceto.
B, 4 oz di hamburger con carne macinata senza grasso con insalata completa.
C, 4oz. di salmone alla padella con insalata completa.

Prima di coricarti

A, Una frutta, eccetto banana.
B, Yogurt pianterreno in grasso.
C, 1.5 oz. di avena in acqua.


(*) Insalata completa: Ammette lattuga, pomodoro, carota, barbabietola, ceci, zeta, broccoli, cavolfiore, cipolla, sedano e cetriolino. Mais, solo nei giorni di esercizio.

Dieta delle Fibre


Le nostre nonne normalmente li chiamavano "sansa" e benché gli scienziati la denominino "fibra dietetica", si sono popolarizzati col nome di "fibra." Gli alimenti ricchi in fibra occupano una carta di gran importanza per la buona nutrizione.

Ben conosciuti per il suo pianterreno sedimento calorico, gli alimenti fibrosi, come il sedano, i legumi di foglia verde, gli ortaggi, le mele, possiedono anche altri importanti vantaggi per il controllo del peso. Richiedono maggiore tempo per masticarli adeguatamente e sono evacuati dello stomaco più lentamente, quello che contribuisce a controllare la sensazione della fame.

Questo piano, ci permetterà di mangiare ricco durante l'inverno, mentre, contemporaneamente, controlliamo il colesterolo e scendiamo alcuni chili extra.

Esistono cibi che siano contemporaneamente light e ricche, e che ci proteggano dal cancro e del colesterolo alto, mentre c'aiutano a toglierci quelli fastidiosi chili extra? Abbiamo un'eccellente notizia: la risposta è sé. Sono i piatti elaborati con alimenti ricchi in fibre vegetali. Che cosa trasforma queste fibre in tanto vantaggiose per la nostra salute ed estetica? È semplice, la fibra è una parte importante delle verdure, i legumi e le frutte, ma il corpo umano non li assorbe. Al contrario, le fibre, che si dividono in solubili ed insolubili, aiutano la funzione basilare di eliminare i rifiuti.

Allora, che migliore che sostituire la tortilla di papi per una tortilla di bietola o il budino per una macedonia fresche? Benché sembri un sacrificio, gli assicuriamo che vale la pena lo sforzo che - rapidamente potrà come comprovare - non sarà tale, perché gli alimenti ricchi in fibre hanno il vantaggio di produrre sensazione di sazietà mangiando piccole porzioni, dovuto all'alto assorbimento di acqua che possiedono.
Per controllare il colesterolo e la concentrazione di zucchero nel sangue, posto vacante ideale consumare crusca di avena, avena raggomitolata e legumi, questi fanno parte delle fibre solubili. La crusca di grano, i cereali e pani integrali, insieme ai gusci e fusti di verdure e frutte sono ricche in fibre insolubili. Inoltre, la maggior parte degli alimenti ricchi in fibre risultano poveri in grasse, quello che fa loro ideali per essere consumati quando si desidera scendere da peso, vedere tavola di calorie.

Per avere molto in conto: non devono sommarsi a questa dieta supplementi di fibre di vendita libera senza l'autorizzazione del medico. Deve scartarsi anche l'autoprescrizione di lassativi perché in molti casi alterano il funzionamento normale dell'intestino.

Una volta nello stomaco e l'intestino, le fibre si gonfiano. Affinché questo processo succeda in maniera adeguata è necessario ingerire buona quantità di liquidi. Gli diamo tutti i dati che deve per fare questo piano che ha vari cibi giornalieri. Questa dieta sta destinata a donne adulte sane che non soffrano problemi di salute e che desiderino disfarsi di alcuni chili. Per portarla a termine, come con qualunque altra dieta, posto vacante necessario il consiglio del medico.
Ed ora, a scegliere il piatto preferito! Buona fortuna!

Budino di formaggio e broccoli , per 4 porzioni,

Ingredienti: 2 rondelle di pane di crusca, 1 bicchiere di latte scremato, 300 g di ricotta scremata, 3 cipolle di inverdisco, 1 uovo, 500 g di brócoli, 3 chiara, 1 cdita. di polvere leudante, sale, pepe e prezzemolo a gusto.
Inzuppare il pane di crusca nel latte scremato, condire con sale e pepe. Aggregare la ricotta, le cipolle di inverdisco punto, prezzemolo e l'uovo. Aggiungere i brócolis cotti tagliati in pezzi e, infine, le chiare battute a neve col polvere leudante. Collocare in 1 stampo per torta, oliato e cucinare in forno moderato durante 20 a 25 minuti.

Budino multicolore , per 4 porzioni,

Ingredienti: 1/2 chilo di barbabietole, 3 uovo, 2 cipolla, 60 g di formaggio grattato, 1 tazza di riso integrale cotto, 200 g di ricotta scremata, 1 testata, 2 fagotti di spinaci, 30 g di formaggio Roquefort, 1 cipolla, sale e pepe a gusto.
Mescolare le barbabietole grattate con 1 uovo sbattuto, 1 cipolla e la metà del formaggio grattato, sale e pepe. A parte, mescolare la tazza di riso integrale cotto con la metà della ricotta scremata, il resto del formaggio grattato, la testata punto, 1 uovo e la cipolla grattata, sale e pepe. Infine, mescolare gli spinaci cotti e punto col formaggio Roquefort, il resto della ricotta, 1 cipolla grattata, 1 uovo sbattuto, sale e pepe. Oliare ed infarinare una budinera e collocare i miscugli un su un'altra. Cucinare a bagno María in forno moderato fino a che sia fermo. Lasciare raffreddare e dopo desmoldar.

Torta dietetica , 10 porzioni,

Ingredienti: 6 fette di pane integrale, 400 g di ricotta scremata, 3 uova, essenza di vaniglia, 50 g di bacchetti di crusca, endulcorante artificiale, 30 g di uvette di uva senza seme, 1/2 litro di gelatina dietetica e sale.
Tappezzare un stampo rettangolare con le fette di pane integrale scortecciato e previamente tostatura. Mescolare la ricotta scremata coi tuorli, essenza di vaniglia, i bacchetti di crusca, dolcificante artificiale, le uvette di uva ed incorporare, finalmente, le chiare battute a neve con un pizzico di sale. Rovesciare sul pane ed infornare a temperatura moderata durante 20 a 25 minuti. Lasciare raffreddare e coprire con la gelatina dietetica preparata. Lasciare solidificare e mantenere nella gelataia fino al momento di servire.

Torta di carne e cavolo cappuccio , per 6 porzioni,

Ingredienti: 2 cipolle, 1 cda. di olio, 2 denti di aglio, 1 foglia di alloro, peperone rosso, 1 peperone verde, 3/4 chilo di carne punto fetta di prosciutto, brodo in quantità necessaria, 1/2 chilo di cavolo cappuccio, 30 g di maizena, 1/2 litro di latte scremato, 30 g di formaggio di macchina; sale, pepe, peperone macinato e paprica per condire.
Rosolare le cipolle punto con la cucchiaiata di olio, insieme all'aglio punto ed incorporare l'alloro, l'aíi rosso ed il peperone verde tagliato in giuliani. Cucinare alcuni minuti ed incorporare la carne punto fetta di prosciutto, aggregando brodo durante la cottura per evitare che si asciughi. Condire con sale, pepe, peperone macinato e paprica. Tagliare il cavolo cappuccio in giuliano e mescolare con la carne. Collocare questo miscuglio in una fonte di vetro per forno previamente oliata. Preparare una salsa bianca, sciogliendo la maizena nel latte scremato e cucinare, senza smettere di rimescolare, fino a che ispessisca. Condire con sale e pepe ed il formaggio di macchina punto. Rovesciare sul miscuglio di carne, ed infornare 45 minuti in forno moderato.

Protegga Lei contro il cancro di colon mangiando legumi e verdure di foglia preparate in forma di budini e torte. Impari a scegliere gli alimenti che l'aiuteranno a disintossicarsi e mantenersi lontano dalle malattie durante i giorni freddi.

Adatti il suo organismo al cambiamento

La quantità ideale di consumo di fibra consigliata è di 30 g giornalieri. Se non siamo abituate ad ingerire questi alimenti bisogna incorporarli di a poco, perché potrebbero causare episodi di diarrea. In questi casi il consumo si aumenterà progressivamente, cominciando da zucca, carota, barbabietola, palmi, cuore di alcaucil, melanzane, germogli di asparagi e bietola processuale.
Quindi si sommano carote e barbabietole grattate e crude, anche pomodori maturi, lattuga tagliata in giuliana molto fine, bietola o spinacio cotte, ma tagliate in pezzi più grossi. Infine, aggiungere il resto delle verdure.

In quanto alle frutte bisogna cominciare dai più soavi, e consumarli pelate e cotte (mela) pera, pesche, cotogne e damaschi, per dopo mangiarli crude e grattate, o in sciroppo dietetico. Quindi si aggiungerà il resto, crude e senza restrizioni.

In quanto ai cereali si raccomanda cominciare con biscotti e pani integrali, e dopo incorporare riso integrale ben lesso e legumi, inzuppate e cotte, al principio fatto purè e dopo informi. A questa altezza l'organismo è più abituato ad assorbire fibre, pertanto possono aggiungersi - cominciando da 1 cdita. e fino ad arrivare a non più di 2 cdas. giornaliere - crusca di grano o di avena. Tutto il processo di incorporazione di fibra può portare, dipendendo dalla quantità di fibra che si tolleri inizialmente, tra 2 settimane e 2 mesi.

Compri più sano

Per seguire questa dieta conviene avere presente come sostituire gli alimenti "engordantes" per il quale contengono fibre. Olvidémonos del pane bianco e corriamo dietro il pane di crusca o integrale. Lasciamo sole ai biscotti di acqua ed allunghiamo la mano nella gondola del supermercato verso quelle di crusca. Dopo un degno addio alle tagliatelle all'uovo, hagámonos fanatici delle tagliatelle integrali. Dimentichiamo il purè di papi - non siamo oramai bebè - ed optiamo per un súper fibroso purè di spinaci o zapallo. Lasciamo che il budino ed il gelato sia divorato da gente con meno tempera che noi e, quando chiediamo dolce nel ristorante, diciamo automaticamente: macedonia fresche. Olvidémonos di risolvere una guarnizione con un'insalata di papa ed uovo, galoscia o veccie e siamo fermi nelle nostre convinzioni ed imponiamo l'insalata di foglie, molto ricca in fibre.

LUNEDI' : A digiuno: succo di 2 arance.
Colazione: caffè con latte scremato e dolcificante e 1 fetta biscottata di pane di segale con 1 cda. di formaggio bianco.
Pranzo: zuppa casalinga di verdure grattate, budino di formaggio e brócoli, vedere ricetta, e 1 yogurt con 1 cda. di bacchetti di crusca.
Merenda: cappuccino con dolcificante e 1 sbarra di cereale integrale.
Conferimento del pomeriggio: 1 rondella di ananas o melone fresco.
Cena: brodo con 1 cda. di crusca, 1 porzione di sogliola con guarnizione di ratatouille di zapallitos, cavolo cappuccio, bietola e chauchas, insalata di arance e kiwi, con 1 cda. di formaggio bianco battuto con dolcificante ed essenza di vaniglia.

MARTEDI': A digiuno: succo di 1 pompelmo.
Colazione: tè con latte scremato e dolcificante e 2 biscotti di crusca con 1 cda. di marmellata di arance dietetica.
Pranzo: zuppa di pomodori casalinga liquefatta con 1 cda. di crusca, budino multicolore, vedere ricetta, e 1/2 pompelmo con dolcificante.
Merenda: 1 yogurt scremato con 30 g di bacchetti di crusca.
Conferimento del pomeriggio: 1 arancia.
Cena: zuppa di verdure in pezzi; 1/4 di pollo alla griglia senza pelle, condito con erbe aromatiche, accompagnato con insalata di mela verde grattata, carota grattata, alcuni spicchi di pompelmo, condita con yogurt naturale scremato mischiato con succhi di arancia e di limone e 1 gelatina dietetica con frutte.

MERCOLEDI' : A digiuno: succo di 2 arance.
Colazione: scacco matto lesso con latte e dolcificante e 2 biscotti di riso con 1 cda. di ricotta scremata.
Pranzo: zuppa casalinga di verdure, 1/2 zucca ripiena con 1/2 tazza di galoscia di lattina, 30 g di mozzarella, 1 feta di prosciutto cruda sgrassata picchiata e 1/2 tazza di salsa bianca preparata senza burro, come quella dei finocchi gratinati, conserva di 1 pera fresca e 2 prugne disseccate con dolcificante.
Merenda: 1 liquefatto di latte scremato con 3 orejones di pesche cotte con dolcificante.
Conferimento del pomeriggio: 1 macedonia fresche senza zucchero.
Cena: brodo con 1 cda. di crusca, 1 lombo tallii con insalata di bianca di sedano, peperone rosso crudo in giuliana, cuori di alcaucil, champignon cotti, mela verde grattata condita con 1 cdita. di maionese diet, yogurt naturale, 1 pizzico di senape, sale e pepe. 1 arancia.

Giovedì : A digiuno: succo di 2 mandarini.
Colazione: caffè con latte scremato con dolcificante e 1 fetta biscottata di crusca con 1 cda. di marmellata di fragole dietetica.
Pranzo: zuppa di veccie fresche liquefatta, 1 tazza di porotos dosati una volta cotti con salsa di pomodori fatta senza olio e pezzi di verdure cotte e 2 metà di pesche in sciroppo dietetici.
Merenda: 1 barattolo di latte coltivato scremato con 3 cdas. di müslix. Conferimento del pomeriggio: 1 carota e bianco di sedano crudo. Cena: brodo con 1 cda. di crusca, 1 porzione di salmone alla piastra con limone ed insalata di ananas in sciroppo diet, pomodori esperte, arancia, sedano e 1 cda. di salsa golf diet. 1 yogurt scremato frutado.

VENERDI' : A digiuno: succo di 1 pompelmo.
Colazione: tè con latte scremato con dolcificante e 2 biscotti integrali con 1 cda. di formaggio bianco.
Pranzo: zuppa liquefatta di zapallo e 1/2 tazza di riso integrale mischiato con una casseruola di verdure (carote) champignon, chauchas, cavoli cappucci di Bruxelles e salsa di pomodori dietetica. 1 bergamotto.
Merenda: 1 capucchino con dolcificante e 1 sbarra di cereale integrale.
Conferimento del pomeriggio: 1 yogurt scremato.
Cena: brodo con 1 cda. di lievito di birra, 1 suprema di pollo impanata con uovo e crusca cotta al teflon, con insalata di spinaci crudi, cavolfiore, ravanelli, uovo sodo e condita con 1 cdita. di olio, 1 cda. di formaggio cottage, sale e pepe. Ananas fresco.

SABATO: A digiuno: succo di 2 arance.
Colazione: scacco matto lesso con latte scremato con dolcificante e 2 biscotti di grano gonfiato con 1 cda. di marmellata dietetica di prugne.
Pranzo: zuppa di verdure in giuliana, finocchi gratinati con salsa bianca preparata con 1/2 tazza di latte scremato nei quali si è dissolto 1 cdita. di farina e senza associato di grasse, cotto tutto per lesso, mozzarella e basilico fresco. Conserva di mele ed orejones senza zucchero.
Merenda: tè con limone e dolcificante e 1 porzione di torta dietetica (vedere ricette).
Conferimento del pomeriggio: gelatina diet con frutte punto.
Cena: zuppa di carote liquefatta con 1 cda. di crusca, 1 rondella di peceto al forno magro con insalata di cavolo cappuccio colorato in giuliana, carota grattata, peperone rosso, lattuga creolo, scarola e barbabietola lessa. Aspic di mandarini dietetico.

DOMENICA: A digiuno: succo di 1 pompelmo.
Colazione: caffè con latte scremato con dolcificante e 1 fetta biscottata di pane integrale con 1 cda. di cottage.
Pranzo: zuppa di verdure liquefatta, torta di carne e cavolo cappuccio (vedere ricetta), 1 arancia ripiena con insalata di ananas, mela grattata e yogurt scremato di vaniglia.
Merenda: tè con latte scremato con dolcificante con 2 biscotti di riso con 1 cda. di marmellata dietetico sapore lampone.
Conferimento del pomeriggio: 3 prugne in conserva senza zucchero.
Cena: brodo con 1 cda. di crusca di avena, 1 pomodoro ripieno con gamberi o kani kama, galoscia, lattuga, carota cotta, sedano, 1 cda. di maionese diet, sale e pepe. Macedonia fresche con dolcificante.

Dieta delle Paste


Si era considerato sempre che la pasta doveva essere eliminata di qualunque dieta di dimagrimento. Una credenza che si basava sulla considerazione degli idrati di carbonio come mere fonti di energia per l'organismo. Alcuni studi, tuttavia, contraddicono quella percezione e sostengono che la pasta non favorisce il sovrappeso purché si consumi con buonsenso, cioè, senza aggregarlo troppi condimenti.

È chi arriva ma lontano ed espone una dieta basata nell'ingestione di pasta nel momento della cena. Così, sostengono che quella pratica posto vacante molto efficace se si prepara di forma adeguata e, durante il resto del giorno, Lei
ingeriscono verdure, carni bianche, pesci e formaggi. Gli specialisti raccomandano anche bere due litri di acqua ogni giornata e sostituire lo zucchero per fruttosio e le salse, per spezie ed aromi.

MENÙ PER UNA DIETA A BASE DI PASTA

PRIMO GIORNO:

Colazione: Caffè o infusione e frutta fresca.A media domani: succo naturale di arancia, limone o un altro agrume senza zucchero.
Mangi: pollo alla piastra conm verdure lesse e condite con un po' di olio, sale e spezie, e formaggio fresco.
Cena: pasta al gusto con verdure alla griglia.

SECONDO GIORNO

Colazione: una fetta biscottata con mermelza senza zucchero, un yogurt scremato ed un'infusione. A calza domani: succo di frutta senza zucchero.
Mangi: pesce arrosto al forno e verdure al vapore.
Cena: pasta integrale con zucchine e verdure lesse.

TERZO GIORNO:

Colazione: Caffè o infusione ed un pezzo di frutta. A calza domani: un bicchiere di latte scremato.
Mangi: formaggio fresco e verdure al vapore
Cena: petto di pollo con salsa di pomodoro e verdure lesse.

QUARTO GIORNO

Colazione: pane tostato con marmellata senza zucchero ed un'infusione. A calza domani: succo di frutta senza zucchero.
Mangi: carne di vitella o di maiale alla griglia e verdura lessa. Formaggini scremati (2).
Cena: pasta con piselli e verdura alla piastra o alla parilla.

QUINTO GIORNO

Colazione. Caffè o infusione e frutta fresca. A calza domani: un bicchiere di latte scremato.
Mangi: Pesce alla planca o griglia, verdure lesse o al vapore ed un yogurt scremato, senza zucchero.
Cena: zuppa di pasta e legume e verdura alla griglia

SESTO GIORNO

Colazione: fette biscottate con marmellata senza zucchero. A calza domani: succo di frutte.
Mangi: coniglio o pollo arrosto e verdure lesse.
Cena: pasta con peperoni gialli e rossi e verdura, gratinata con formaggio.

SETTIMO GIORNO:

Colazione: caffè o infusione e frutta. A calza domani: succo di frutta.
Mangi. uova sodo, verduta e patate alla griglia.
Cena: pizza con verdure e formaggio e verdura alla griglia. Le verdure e condimenti che accompagnino alla pasta devono rosolarsi con poco olio.

Dieta dei 3 giorni dissociati


La combinazione adeguata dell'alimenti aiuto alla digestione, a sentirsi migliore ed anche a dimagrire ha bisogno di lui a chi. Il dottore Carlos Graschinsky, ci progettò una dieta sana di tre giorni che serve come modello in quanto ad una buona combinazione di alimenti.

È importante sapere che gli alimenti possono cambiarsi per simili, esempio un pesce si rimpiazza per altro simile. Consideri i menúes come esempi che lei può adattare ai suoi gusti e l'usura fisica che realizza.

I pranzi e le cene sono intercambiabili.

A partire dai tre esempi ogni persona può progettare il suo menù per più giorni; in tutti i casi raccomandiamo il controllo medico, utilizzare l'Ambulatorio on line gratuito e realizzare il Test di Diete Personalizzate, antiossidanti, in www.medicosconsultores.com.

Menù 1
Colazione
Un yogurt scremato, scremato,
10 mandorle o noci
Succo, succo, di verdure

Pranzo
Salmone alla piastra o tallito.
(condire con aglio) dipende dall'attività sociale che sviluppi, prezzemolo, olio di oliva extravirgen, o di di soia.
Soufflé di spinacio e zucca.
Batta 2 chiara di uovo, zucca pestata e spinacio, lo cucini al forno,

Merenda
Macedonia

Cena
Pollo, cucinato al suo gusto condito con limone, pepe, olio di oliva extravirgen, prezzemolo e se è possibile aglio.
Insalata di verdure al suo gusto. La condisca con olio di oliva extravirgen, aceto, o aceto ed in caso di non essere iperteso sale.


Menù 2
Colazione
Yogurt scremato, scremato,
Due fette biscottate di pane integrale, con marmellata diet.

Pranzo
Spaguetis condito al fileto, salsa di pomodoro casalinga, 1 dente di aglio, prezzemolo e pepe.
Carote grattate, condite al suo gusto.

Merenda
Un liquefatto di banana, banana, con latte
(Collocare 1 banana pelato, mezzo bicchiere di latte scremato, un po' di ghiaccio e 1 cucchiaiata di zucchero)

Cena
Carne bovina o bue cucinati alla piastra o grill
Un'insalata di peperone rosso, sedano e lattuga. Condire con olio di oliva extravirgen, aceto, o aceto ed un pizzico di sale.


Menù 3
Una tazza di tè o un'altra infusione.
Due fette biscottate di pane di crusca unte con marmellata diet.

Pranzo:
Insalata di Tonno (Goliardia), con asparagi, spinacio crudo, finocchio e cetriolo.
Soufflé di zucca
(Battere 2 chiara di uovo e zucca pestata), cucinare al forno

Merenda
Un yogurt scremato diet.

Cena
Pesce cucinato al forno. Condito con limone, prezzemolo, olio di oliva extravirgen ed un pizzico di sale.
Champigñones cucinato con molto poco olio di oliva, preparati al forno.

È conveniente avere buone abitudini alimentari, ma non dipendere da una dieta.

Dieta dei 7 chili


Per dieta si capisce la composizione qualitativa e quantitativa degli alimenti che ingeriamo regolarmente. La termine dieta proviene dal latino diaeta che significa "genere di vita."

Seguire una dieta dovrebbe consistere nell'inseguimento di alcuni modelli di condotte alimentarie, con l'obiettivo di migliorare la salute. Ma nei nostri giorni il seguire una dieta significa per la persona che la pratica, la restrizione o proibizione di determinati alimenti, quello che suppone un sacrificio per quella persona.

DIETA OSCILLATA: È quella che si adatta alle necessità di ogni organismo senza causare carenze né eccedenze.
Dieta per dimagrire fino a 7 Kg in una settimana.

Lunedì
Colazione:
tè o caffè
2 affettato pane integrale con 50g. di formaggio non grasso.

Mangi:
insalata di lattuga
asparagi
pomodori
4 olive
150g. vitella
1 frutta.

Cena:
zuppa di verdura
150g. di pesce lesso
1 yogurt.

Marte
Colazione:
succo di arancia
2 fette biscottate con burro
miele.

Mangi:
insalata di mela
cavolo
150g. pollo alla piastra
1 frutta.

Cena:
100g. di prosciutto york
melanzana e peperone al forno
1 frutta.

Mercoledì
Colazione:
tè o caffè
2 fette biscottate con burro e marmellata light.

Mangi
insalata di carote e crescioni
riso con verdure
40g. di formaggio parmigiano
1 frutta.

Cena:
purè di verdura
tortilla di agli teneri
1 frutta.

Giovedì
Colazione:
succo di arancia
2 brioche piccole integrali.

Mangi
insalata di lenticchie cotte
pomodoro e capperi o cetriolini
filetto di pescato alla piastra
macedonia.

Cena:
verdura cotta con 1 patata
100g. baccalà al forno con verdure
un yogurt scremato.

Venerdì
Colazione:
caffè o tè
2 affettato pane integrale con burro o margarina light.

Mangi:
insalata con pomodoro
formaggio poco grasso e cipolla
150g. tacchino alla piastra
1 frutta.

Cena:
insalata di germogli
carota e cipolla
150g.de pescati alla piastra
1 frutta.

Sabato
Colazione:
tè o caffè
2 fette biscottate integrali con burro o margarina light
miele.

Mangi:
carciofi al forno
vitella alla brace con verdure
una frutta.

Cena:
purè di zucchina
2 uova sodo
1 lattina di tonno
un yogurt.

Domenica
Colazione:
caffè o tè
succo di arancia
2 brioche piccole integrali.

Mangi:
verdure al forno o in papillote
carne con funghi
1 natilla.

Cena:
asparagi bianchi con maionese light
tortilla di spinaci
1 yogurt scremato.

Da 1 a 4 mesi. Può prologarsi più tempo ma sempre sotto controllo medico.

Chili persi:
Cinque nel primo mese.
Quindi si perde più lentamente.
Consigliata per qualunque persona sana.