Dieta del Riso


Quelli piccoli grani che qualche volta pensasti che ingrassano, sono in realtà il migliore alimento per fare una dieta dimagrante che permette di perdere tra 3 e 4 chili in solo due settimane.

Come alimento, il riso è nutritivo e di facile digestione, ed inoltre non ingrassa: 50 gr. di riso cotto contengono solamente 62 calorie, di fronte alle 140 per la stessa quantità di patate. Quasi il 90 percento del suo peso è integrato per elementi nutritivi tali come proteine, idrati di carbonio, minerali grassi e vitaminizza B, benché la maggior parte di questa ultima risieda nella lamina che suolo si conserva nel riso integrale.

È un cereale che viene essendo l'alimento per generazioni basi di una gran parte della popolazione mondiale. E benché alcuni l'ignorino, questi minuti grani aiutano a combattere il sovrappeso grazie al suo alto contenuto in amido, zucchero, complesso, i cui molecole, per essere trasformate, richiede dell'azione di numerosi enzimi digestivi.

Questo processo che è lungo e molto laborioso permette all'energia proporzionata per i cereali durare più tempo e non provocare come succede nel caso degli zuccheri semplici, livelli pianterreni di zucchero nel sangue, scatenando un'enorme sensazione di fame.

Il riso integrale è il piatto basilare dell'alimentazione macrobiotica, base principale della cultura orientale e promotrice di una vita salutare. Come Orienti, il riso aiuta ad equilibrare e disintossicare l'organismo, dato che possiede una componente chiamata albumina, simile al chiara di uovo che aiuta ad eliminare tossine e ritenzione di liquidi.

I medici di oriente raccomandano seguire questa dieta per un periodo di 15 giorni che è il lasso adeguato affinché l'organismo purifichi il sangue e trovi il suo equilibrio.

D'altra parte, il riso integrale è eccellente per combattere malattie come la stipsi, il nervosismo e lo stress.

Inoltre è è comprato che consumare il riso di forma integrale è molto meglio perché attenua la sensazione di fame per più tempo, a differenza del riso bianco. La dieta del riso apporta circa 1200 calorie al giorno, ma deve seguirsi correttamente per riuscire a scendere fino a 4 chili in solo due settimane.

Si suggerisce che questa dieta non incominci bruscamente ma previamente, con due settimane di anticipazione, diminuisca il livello di grassi tali come il pane con burro e gli alimenti fritti in olio. È molto probabile che all'inizio dei dieta inizi a sentire una certa ansietà o altri piccoli disturbi, ma è solo un indicatore di un processo di disintossicazione forte che attraversa l'organismo. A poco a poco, questi sintomi cambieranno e sentirai una sensazione di benessere, dato che il tuo intestino funzionerà meglio, fino a perfino otterrai una pelle molto più soave.

Passi per una preparazione light
È super semplice. Mescola tre tazze di acqua per ogni due tazze di riso integrale e mettilo a bollire in una pentola a pressione o in una casseruola di acciaio inossidabile per circa 15 minuti.

Si raccomanda incominciare la dieta con 4 o 5 piccole razioni di riso al giorno, la stessa che potrà essere completata con un sporgente di verdure al vapore, al puro stile orientale, ed opzionalmente puoi aggregare alcune cucchiaiate di miso. Se desideri aggiungigli anche ajonjolí tostato e macinato in piccole proporzioni.

Al quarto giorno di iniziata questa dieta potrai già vedere i primi risultati.

Miracoli del riso
Se c'è qualcosa che simbolizza più alla popolazione orientale, senza dubbio, è il riso, un cereale altamente nutrizionale ed una delle principali fonti di energia per gli esseri umani. Conosce i suoi altri benefici:

* Incita a masticare più, soprattutto se si consuma in forma integrale. Questo favorisce l'irrigazione sanguinea delle gengive e la salute dei denti.

* È raccomandabile per quelli quale soffrono di gastrite o di gastroenterite per Lei di facile digestione.

* È emolliente ed agisce come regolatore intestinale, si consulta in casi di diarree frequenti.

* L'acqua di riso che rimane dopo la cottura può essere utilizzata per le infiammazioni intestinali, diarree e perfino febbre, poiché favorisce la reidratazione.

Il riso è un cereale che viene essendo l'alimento per generazioni basi di una gran parte della popolazione mondiale. E benché alcuni l'ignorino, questi minuti grani aiutano a combattere il sovrappeso grazie al suo alto contenuto in amido, zucchero complesso, i cui molecole, per essere trasformate, richiede dell'azione di numerosi enzimi digestivi.

Questo processo che è lungo e molto laborioso, permette all'energia proporzionata per i cereali durare più tempo e non provocare, come succede nel caso degli zuccheri semplici, livelli pianterreni di zucchero nel sangue, scatenando un'enorme sensazione di fame.

Il riso integrale è il piatto basilare dell'alimentazione macrobiotica, base principale della cultura orientale e promotrice di una vita salutare. Come Orienti, il riso aiuta ad equilibrare e disintossicare l'organismo, dato che possiede una componente chiamata albumina, simile al chiara dell'uovo che aiuta ad eliminare tossine e ritenzioni di liquidi. I medici di oriente raccomandano seguire questa dieta per un periodo di 15 giorni che è il lasso adeguato affinché l'organismo purifichi il sangue e trovi il suo equilibrio.

D'altra parte, il riso integrale è eccellente per combattere malattie come la stipsi, il nervosismo e lo stress.

Inoltre è comprovato che consumare il riso di formaintegral è molto meglio perché attenua la sensazione di fame per più tempo, a differenza del riso bianco. La dieta del riso apporta circa 1200 calorie al giorno, ma deve seguirsi correttamente per riuscire a scendere fino a 4 chili in solo due settimane.

Si suggerisce che questa dieta non incominci bruscamente ma previamente, con due settimane di anticipazione, diminuisca il livello di grassi tali come il pane con burro e gli alimenti fritti in olio. È molto probabile che all'inizio dei dieta inizi a sentire una certa ansietà o altri piccoli disturbi, ma è solo un indicatore di un processo di disintossicazione forte che attraversa l'organismo. A poco a poco, questi sintomi cambieranno e sentirai una sensazione di benessere, dato che il tuo intestino funzionerà meglio, fino a perfino otterrai una pelle molto più soave.

Passi per una preparazione light È super semplice. Mescola trestazas di acqua per ogni due tazze di riso integrale e mettilo a bollire in una pentola a pressione o in una casseruola di acciaio inossidabile per circa 15 minuti.

Si raccomanda incominciare la dieta con 4 o 5 piccole razioni di riso al giorno, la stessa che potrà essere completata con un sporgente di verdure al vapore, al puro stile orientale, ed opzionalmente puoi aggregare alcune cucchiaiate di miso. Se desideri aggiungigli anche ajonjolí tostato e macinato in piccole proporzioni.

Al quarto giorno di iniziata questa dieta potrai già vedere i primi risultati.