Dieta delle Fibre


Le nostre nonne normalmente li chiamavano "sansa" e benché gli scienziati la denominino "fibra dietetica", si sono popolarizzati col nome di "fibra." Gli alimenti ricchi in fibra occupano una carta di gran importanza per la buona nutrizione.

Ben conosciuti per il suo pianterreno sedimento calorico, gli alimenti fibrosi, come il sedano, i legumi di foglia verde, gli ortaggi, le mele, possiedono anche altri importanti vantaggi per il controllo del peso. Richiedono maggiore tempo per masticarli adeguatamente e sono evacuati dello stomaco più lentamente, quello che contribuisce a controllare la sensazione della fame.

Questo piano, ci permetterà di mangiare ricco durante l'inverno, mentre, contemporaneamente, controlliamo il colesterolo e scendiamo alcuni chili extra.

Esistono cibi che siano contemporaneamente light e ricche, e che ci proteggano dal cancro e del colesterolo alto, mentre c'aiutano a toglierci quelli fastidiosi chili extra? Abbiamo un'eccellente notizia: la risposta è sé. Sono i piatti elaborati con alimenti ricchi in fibre vegetali. Che cosa trasforma queste fibre in tanto vantaggiose per la nostra salute ed estetica? È semplice, la fibra è una parte importante delle verdure, i legumi e le frutte, ma il corpo umano non li assorbe. Al contrario, le fibre, che si dividono in solubili ed insolubili, aiutano la funzione basilare di eliminare i rifiuti.

Allora, che migliore che sostituire la tortilla di papi per una tortilla di bietola o il budino per una macedonia fresche? Benché sembri un sacrificio, gli assicuriamo che vale la pena lo sforzo che - rapidamente potrà come comprovare - non sarà tale, perché gli alimenti ricchi in fibre hanno il vantaggio di produrre sensazione di sazietà mangiando piccole porzioni, dovuto all'alto assorbimento di acqua che possiedono.
Per controllare il colesterolo e la concentrazione di zucchero nel sangue, posto vacante ideale consumare crusca di avena, avena raggomitolata e legumi, questi fanno parte delle fibre solubili. La crusca di grano, i cereali e pani integrali, insieme ai gusci e fusti di verdure e frutte sono ricche in fibre insolubili. Inoltre, la maggior parte degli alimenti ricchi in fibre risultano poveri in grasse, quello che fa loro ideali per essere consumati quando si desidera scendere da peso, vedere tavola di calorie.

Per avere molto in conto: non devono sommarsi a questa dieta supplementi di fibre di vendita libera senza l'autorizzazione del medico. Deve scartarsi anche l'autoprescrizione di lassativi perché in molti casi alterano il funzionamento normale dell'intestino.

Una volta nello stomaco e l'intestino, le fibre si gonfiano. Affinché questo processo succeda in maniera adeguata è necessario ingerire buona quantità di liquidi. Gli diamo tutti i dati che deve per fare questo piano che ha vari cibi giornalieri. Questa dieta sta destinata a donne adulte sane che non soffrano problemi di salute e che desiderino disfarsi di alcuni chili. Per portarla a termine, come con qualunque altra dieta, posto vacante necessario il consiglio del medico.
Ed ora, a scegliere il piatto preferito! Buona fortuna!

Budino di formaggio e broccoli , per 4 porzioni,

Ingredienti: 2 rondelle di pane di crusca, 1 bicchiere di latte scremato, 300 g di ricotta scremata, 3 cipolle di inverdisco, 1 uovo, 500 g di brócoli, 3 chiara, 1 cdita. di polvere leudante, sale, pepe e prezzemolo a gusto.
Inzuppare il pane di crusca nel latte scremato, condire con sale e pepe. Aggregare la ricotta, le cipolle di inverdisco punto, prezzemolo e l'uovo. Aggiungere i brócolis cotti tagliati in pezzi e, infine, le chiare battute a neve col polvere leudante. Collocare in 1 stampo per torta, oliato e cucinare in forno moderato durante 20 a 25 minuti.

Budino multicolore , per 4 porzioni,

Ingredienti: 1/2 chilo di barbabietole, 3 uovo, 2 cipolla, 60 g di formaggio grattato, 1 tazza di riso integrale cotto, 200 g di ricotta scremata, 1 testata, 2 fagotti di spinaci, 30 g di formaggio Roquefort, 1 cipolla, sale e pepe a gusto.
Mescolare le barbabietole grattate con 1 uovo sbattuto, 1 cipolla e la metà del formaggio grattato, sale e pepe. A parte, mescolare la tazza di riso integrale cotto con la metà della ricotta scremata, il resto del formaggio grattato, la testata punto, 1 uovo e la cipolla grattata, sale e pepe. Infine, mescolare gli spinaci cotti e punto col formaggio Roquefort, il resto della ricotta, 1 cipolla grattata, 1 uovo sbattuto, sale e pepe. Oliare ed infarinare una budinera e collocare i miscugli un su un'altra. Cucinare a bagno María in forno moderato fino a che sia fermo. Lasciare raffreddare e dopo desmoldar.

Torta dietetica , 10 porzioni,

Ingredienti: 6 fette di pane integrale, 400 g di ricotta scremata, 3 uova, essenza di vaniglia, 50 g di bacchetti di crusca, endulcorante artificiale, 30 g di uvette di uva senza seme, 1/2 litro di gelatina dietetica e sale.
Tappezzare un stampo rettangolare con le fette di pane integrale scortecciato e previamente tostatura. Mescolare la ricotta scremata coi tuorli, essenza di vaniglia, i bacchetti di crusca, dolcificante artificiale, le uvette di uva ed incorporare, finalmente, le chiare battute a neve con un pizzico di sale. Rovesciare sul pane ed infornare a temperatura moderata durante 20 a 25 minuti. Lasciare raffreddare e coprire con la gelatina dietetica preparata. Lasciare solidificare e mantenere nella gelataia fino al momento di servire.

Torta di carne e cavolo cappuccio , per 6 porzioni,

Ingredienti: 2 cipolle, 1 cda. di olio, 2 denti di aglio, 1 foglia di alloro, peperone rosso, 1 peperone verde, 3/4 chilo di carne punto fetta di prosciutto, brodo in quantità necessaria, 1/2 chilo di cavolo cappuccio, 30 g di maizena, 1/2 litro di latte scremato, 30 g di formaggio di macchina; sale, pepe, peperone macinato e paprica per condire.
Rosolare le cipolle punto con la cucchiaiata di olio, insieme all'aglio punto ed incorporare l'alloro, l'aíi rosso ed il peperone verde tagliato in giuliani. Cucinare alcuni minuti ed incorporare la carne punto fetta di prosciutto, aggregando brodo durante la cottura per evitare che si asciughi. Condire con sale, pepe, peperone macinato e paprica. Tagliare il cavolo cappuccio in giuliano e mescolare con la carne. Collocare questo miscuglio in una fonte di vetro per forno previamente oliata. Preparare una salsa bianca, sciogliendo la maizena nel latte scremato e cucinare, senza smettere di rimescolare, fino a che ispessisca. Condire con sale e pepe ed il formaggio di macchina punto. Rovesciare sul miscuglio di carne, ed infornare 45 minuti in forno moderato.

Protegga Lei contro il cancro di colon mangiando legumi e verdure di foglia preparate in forma di budini e torte. Impari a scegliere gli alimenti che l'aiuteranno a disintossicarsi e mantenersi lontano dalle malattie durante i giorni freddi.

Adatti il suo organismo al cambiamento

La quantità ideale di consumo di fibra consigliata è di 30 g giornalieri. Se non siamo abituate ad ingerire questi alimenti bisogna incorporarli di a poco, perché potrebbero causare episodi di diarrea. In questi casi il consumo si aumenterà progressivamente, cominciando da zucca, carota, barbabietola, palmi, cuore di alcaucil, melanzane, germogli di asparagi e bietola processuale.
Quindi si sommano carote e barbabietole grattate e crude, anche pomodori maturi, lattuga tagliata in giuliana molto fine, bietola o spinacio cotte, ma tagliate in pezzi più grossi. Infine, aggiungere il resto delle verdure.

In quanto alle frutte bisogna cominciare dai più soavi, e consumarli pelate e cotte (mela) pera, pesche, cotogne e damaschi, per dopo mangiarli crude e grattate, o in sciroppo dietetico. Quindi si aggiungerà il resto, crude e senza restrizioni.

In quanto ai cereali si raccomanda cominciare con biscotti e pani integrali, e dopo incorporare riso integrale ben lesso e legumi, inzuppate e cotte, al principio fatto purè e dopo informi. A questa altezza l'organismo è più abituato ad assorbire fibre, pertanto possono aggiungersi - cominciando da 1 cdita. e fino ad arrivare a non più di 2 cdas. giornaliere - crusca di grano o di avena. Tutto il processo di incorporazione di fibra può portare, dipendendo dalla quantità di fibra che si tolleri inizialmente, tra 2 settimane e 2 mesi.

Compri più sano

Per seguire questa dieta conviene avere presente come sostituire gli alimenti "engordantes" per il quale contengono fibre. Olvidémonos del pane bianco e corriamo dietro il pane di crusca o integrale. Lasciamo sole ai biscotti di acqua ed allunghiamo la mano nella gondola del supermercato verso quelle di crusca. Dopo un degno addio alle tagliatelle all'uovo, hagámonos fanatici delle tagliatelle integrali. Dimentichiamo il purè di papi - non siamo oramai bebè - ed optiamo per un súper fibroso purè di spinaci o zapallo. Lasciamo che il budino ed il gelato sia divorato da gente con meno tempera che noi e, quando chiediamo dolce nel ristorante, diciamo automaticamente: macedonia fresche. Olvidémonos di risolvere una guarnizione con un'insalata di papa ed uovo, galoscia o veccie e siamo fermi nelle nostre convinzioni ed imponiamo l'insalata di foglie, molto ricca in fibre.

LUNEDI' : A digiuno: succo di 2 arance.
Colazione: caffè con latte scremato e dolcificante e 1 fetta biscottata di pane di segale con 1 cda. di formaggio bianco.
Pranzo: zuppa casalinga di verdure grattate, budino di formaggio e brócoli, vedere ricetta, e 1 yogurt con 1 cda. di bacchetti di crusca.
Merenda: cappuccino con dolcificante e 1 sbarra di cereale integrale.
Conferimento del pomeriggio: 1 rondella di ananas o melone fresco.
Cena: brodo con 1 cda. di crusca, 1 porzione di sogliola con guarnizione di ratatouille di zapallitos, cavolo cappuccio, bietola e chauchas, insalata di arance e kiwi, con 1 cda. di formaggio bianco battuto con dolcificante ed essenza di vaniglia.

MARTEDI': A digiuno: succo di 1 pompelmo.
Colazione: tè con latte scremato e dolcificante e 2 biscotti di crusca con 1 cda. di marmellata di arance dietetica.
Pranzo: zuppa di pomodori casalinga liquefatta con 1 cda. di crusca, budino multicolore, vedere ricetta, e 1/2 pompelmo con dolcificante.
Merenda: 1 yogurt scremato con 30 g di bacchetti di crusca.
Conferimento del pomeriggio: 1 arancia.
Cena: zuppa di verdure in pezzi; 1/4 di pollo alla griglia senza pelle, condito con erbe aromatiche, accompagnato con insalata di mela verde grattata, carota grattata, alcuni spicchi di pompelmo, condita con yogurt naturale scremato mischiato con succhi di arancia e di limone e 1 gelatina dietetica con frutte.

MERCOLEDI' : A digiuno: succo di 2 arance.
Colazione: scacco matto lesso con latte e dolcificante e 2 biscotti di riso con 1 cda. di ricotta scremata.
Pranzo: zuppa casalinga di verdure, 1/2 zucca ripiena con 1/2 tazza di galoscia di lattina, 30 g di mozzarella, 1 feta di prosciutto cruda sgrassata picchiata e 1/2 tazza di salsa bianca preparata senza burro, come quella dei finocchi gratinati, conserva di 1 pera fresca e 2 prugne disseccate con dolcificante.
Merenda: 1 liquefatto di latte scremato con 3 orejones di pesche cotte con dolcificante.
Conferimento del pomeriggio: 1 macedonia fresche senza zucchero.
Cena: brodo con 1 cda. di crusca, 1 lombo tallii con insalata di bianca di sedano, peperone rosso crudo in giuliana, cuori di alcaucil, champignon cotti, mela verde grattata condita con 1 cdita. di maionese diet, yogurt naturale, 1 pizzico di senape, sale e pepe. 1 arancia.

Giovedì : A digiuno: succo di 2 mandarini.
Colazione: caffè con latte scremato con dolcificante e 1 fetta biscottata di crusca con 1 cda. di marmellata di fragole dietetica.
Pranzo: zuppa di veccie fresche liquefatta, 1 tazza di porotos dosati una volta cotti con salsa di pomodori fatta senza olio e pezzi di verdure cotte e 2 metà di pesche in sciroppo dietetici.
Merenda: 1 barattolo di latte coltivato scremato con 3 cdas. di müslix. Conferimento del pomeriggio: 1 carota e bianco di sedano crudo. Cena: brodo con 1 cda. di crusca, 1 porzione di salmone alla piastra con limone ed insalata di ananas in sciroppo diet, pomodori esperte, arancia, sedano e 1 cda. di salsa golf diet. 1 yogurt scremato frutado.

VENERDI' : A digiuno: succo di 1 pompelmo.
Colazione: tè con latte scremato con dolcificante e 2 biscotti integrali con 1 cda. di formaggio bianco.
Pranzo: zuppa liquefatta di zapallo e 1/2 tazza di riso integrale mischiato con una casseruola di verdure (carote) champignon, chauchas, cavoli cappucci di Bruxelles e salsa di pomodori dietetica. 1 bergamotto.
Merenda: 1 capucchino con dolcificante e 1 sbarra di cereale integrale.
Conferimento del pomeriggio: 1 yogurt scremato.
Cena: brodo con 1 cda. di lievito di birra, 1 suprema di pollo impanata con uovo e crusca cotta al teflon, con insalata di spinaci crudi, cavolfiore, ravanelli, uovo sodo e condita con 1 cdita. di olio, 1 cda. di formaggio cottage, sale e pepe. Ananas fresco.

SABATO: A digiuno: succo di 2 arance.
Colazione: scacco matto lesso con latte scremato con dolcificante e 2 biscotti di grano gonfiato con 1 cda. di marmellata dietetica di prugne.
Pranzo: zuppa di verdure in giuliana, finocchi gratinati con salsa bianca preparata con 1/2 tazza di latte scremato nei quali si è dissolto 1 cdita. di farina e senza associato di grasse, cotto tutto per lesso, mozzarella e basilico fresco. Conserva di mele ed orejones senza zucchero.
Merenda: tè con limone e dolcificante e 1 porzione di torta dietetica (vedere ricette).
Conferimento del pomeriggio: gelatina diet con frutte punto.
Cena: zuppa di carote liquefatta con 1 cda. di crusca, 1 rondella di peceto al forno magro con insalata di cavolo cappuccio colorato in giuliana, carota grattata, peperone rosso, lattuga creolo, scarola e barbabietola lessa. Aspic di mandarini dietetico.

DOMENICA: A digiuno: succo di 1 pompelmo.
Colazione: caffè con latte scremato con dolcificante e 1 fetta biscottata di pane integrale con 1 cda. di cottage.
Pranzo: zuppa di verdure liquefatta, torta di carne e cavolo cappuccio (vedere ricetta), 1 arancia ripiena con insalata di ananas, mela grattata e yogurt scremato di vaniglia.
Merenda: tè con latte scremato con dolcificante con 2 biscotti di riso con 1 cda. di marmellata dietetico sapore lampone.
Conferimento del pomeriggio: 3 prugne in conserva senza zucchero.
Cena: brodo con 1 cda. di crusca di avena, 1 pomodoro ripieno con gamberi o kani kama, galoscia, lattuga, carota cotta, sedano, 1 cda. di maionese diet, sale e pepe. Macedonia fresche con dolcificante.