Dieta Effettiva


La maggioranza della gente ha, in teoria, un controllo completo del suo comportamento alimentare e delle sue abitudini di esercizio, ma il successo dell'industria commerciale della perdita di peso rivela la necessità di guida ed informazione educativa.

Attraverso l'atto educazione e la deliberata applicazione di questa conoscenza, chiunque può ottenere risultati nella ricerca dei suoi obiettivi di arrivare al peso corporale ideale. Non bisogna confondere essere magro con essere debole. L'ossessione per la magrezza ha portato a moltitudine di persone, soprattutto adolescenti e giovani, a soffrire due malattie realmente serie: la bulimia e l'anoressia.

Per ottenere il peso adeguato è ideale seguire una dieta varia, equilibrata, sufficiente e gradevole che ci proporzioni tutti i nutriente essenziali e nelle quantità precise.

Mangiare non è bene sinonimico di riempirci di tutto, ma neanche lo è eliminare calorie perché sì. Inoltre l'alimentazione deve essere accompagnata per un'attività fisica regolare e moderata che ci permetta di bruciare tutti i grassi accumulati, tonificare i muscoli ed ottenere una sagoma accettabile.
Se vuoi dimenticarti definitivamente del sovrappeso, i fastidiosi "cerchioni" o "cannoncini" e godere in pienezza di una vita piena di salute, energia e con una figura realmente magra con muscoli fermi, ti proponiamo che legga distintamente e porta a termine tutte le indicazioni descritte in questa sezione che costituiscono senza dubbio un fantastico Piano Integrale per Scendere Di "Peso."

In mezzo alla disperazione che presentano spesso le persone obese, e nel suo affanno per capire il perché della sua facilità per aumentare di peso, la ghiandola tiroide, è frequentemente posizionata nel banco degli accusati.
Per riuscire a dimagrire "in forma effettiva" devi possedere una guida di alimentazione ed esercizi che costituiscano il tuo nuovo "stile di vita."

Per quello ti presentiamo questa tavola divisa per temi che ti permetterà di scegliere un sistema alimentario, Alimentazione Naturale y/o Antidieta, piani di esercizi, intensivi, moderati o lievi, conoscere alcuni Tips molto pratici e consultare informazione referenziale.

Dobbiamo chiarirti solo che un problema che chissà abbia da molti anni non lo risolvi in un paio di settimane. Senza sforzo e costanza non si ottiene niente; ma se nonostante tutto la cosa esposta, decidi di continuare con un'alimentazione deplorevole solo per il semplice fatto di sentire un piacere digestivo transitorio, o con una vita nettamente sedentaria, devi ricordare che ambedue sono incompatibili con la figura che persegui. Non perdere più tempo e comincia quanto prima.

1. Bere Molta Acqua: I liquidi hanno un effetto saciante. Bisogna tentare di bere, fosse dei cibi, circa due litri giornalieri, equivalente a 8 bicchieri.

2. Consumare Molta Fibra: La quantità minima è di 25 grammi provenienti da verdure e frutte ricche in fibra solubile come citrici, mele, papi, carote, piselli e bietole, come cereali integrali, soprattutto l'avena e l'orzo.

3. Prendere Bocconi: È necessario mangiare bocconi che non ingrassano per "depistare" l'appetito: una carota, sedano o un pezzo di jícama.

4. Cambiare per Idrati di Carbonio Composti: Questi sono paste e pani integrali e non stimolano una secrezione eccessiva di insulina come succede con gli idrati di carbonio semplici (zucchero), ma fanno aumentare la produzione di serotonina che mantiene il coraggio alto e placa l'appetito.

5. Prendere Aperitivi che Sazino: Un succo di pompelmo prima dei cibi, per esempio, stimola la secrezione di un ormone intestinale che dà la sensazione di sazietà.

6. Rimpiazzare i Condimenti: Invece di sale, utilizzare spezie come pepe appena macinata ed erbe aromatiche per dare sapore.

7. Purè o Zuppe di Verdura: Queste contengono acqua, fibra e poche calorie; riducono l'appetito e, come tutti i piatti caldi, hanno un effetto rilassante. Uno dei migliori: purè di pomodori o zuppa Minestrón.

8. Mangiare Lentamente: I messaggi chimici della sazietà tardano 20 minuti ad arrivare al cervello; pertanto, il cibo deve durare almeno mezz'ora.

9. Controllare le Vitamine: Alcuni desideri esagerati di mangiare sono conseguenza di carenze vitaminice o di minerali. Per esempio, un appetito smisurato per dolci e farinacei può indicare carenze di vitamine del gruppo B.

10. Ingerire Cromo: Questo minerale regola la secrezione di insulina. La fonte naturale più ricca di cromo è il lievito di birra ed i cereali integrali.
Il proposito dell'alimento è incrementare la durata della vita (mangiare per vivere e non vivere per mangiare), purificare la mente e contribuire alla forza fisica. Gli alimenti sono il combustibile che ha bisogno del corpo per mantenersi vitale, cosicché immaginiamo che cosa passa quando questo combustibile è impuro: il nostro motore organico smette di funzionare correttamente fino a che in qualche momento si trattiene. Per evitare che questo succeda dobbiamo nutrire al corpo con componenti naturali.

Molti dei problemi che si porsi nel momento di un'alimentazione sana è che ci sembra impossibile rimpiazzare gli alimenti che ingeriamo giornalmente per altri più naturali e libera di conservanti chimici. Per fare le cose più facili ti presentiamo una lista di alimenti completamente naturali che coprono tutte le necessità giornaliere dell'organismo e che costituiscono senza dubbio le basi per una Alimentazione "Naturale." Ma ricorda che una buona dieta alimentare deve essere sempre accompagnata per una routine quotidiana di esercizi, perché essi costituiscono il 'complemento necessario' per raggiungere una vita più salutare.

Senza entrare in dettaglio diremo solo che un'alimentazione completa ed integrale deve contenere alimenti ricchi in proteine, idrati di carbonio, grasso, in maggiore proporzione di origine vegetale, fibre, zuccheri, non zucchero bianca raffinata, vitaminizzi e minerali. Considerando tutte le proprietà anteriori è come il corpo ottiene energia e vitalità per il suo funzionamento che include anche il processo di evacuazione dei rifiuti tossici, per esempio la fibra facilita l'eliminazione dei residui organici.

Di seguito gli alimenti enumerati sono tutti quelli proposti per il Naturismo e la sua selezione si basa sui seguenti principi generali di alimentazione:
- Consumare cereali integrali.
- Consumare ogni tipo di frutte e verdure.
- Consumare poca carne e preferibilmente pollo e pesce.
- Consumare latte scremato.
- Consumare alimenti liberi di prodotti chimici come conservanti.
- Evitare l'alcool, il tabacco ed il caffè.
- non consumare grasso animale, fritture, cioccolati e condimenti piccanti.
- Evitare lo zucchero bianco rimpiazzandolo con miele di api.
- non bere gassose e prendere molta acqua naturale, 8 bicchieri per giorno.
- Mangiare fino a sentirsi soddisfatto (mangiare per vivere) e senza contare calorie.
- Imparare a mangiare di accordo alle necessità che segna l'organismo.
- non portare a capo diete, perché la dieta "miracolosa" non esiste.
- Evitare gli eccessi e mangiare di accordo all'usura di energia.