Dieta per Disintossicarsi


Il nostro modo di vita si caratterizza, tra le altre cose, per l'eccesso di alimentazione. La maggioranza di noi può comprovarlo affrontando con senso critico l'immagine che gli restituisce di mattina lo specchio della stanza da bagno il sabato. All'overdose di idrati di carbonio bisogna aggiungerlo le stragi della sedentarietà e, in molti casi, i derivati dell'alcool. Disponiamo, tuttavia, di un eccellente sistema per recuperare la nostra forma fisica: una dieta di 24 ore carente di proteine.

Evidentemente, il migliore giorno per portarla a termine è il sabato o la domenica, una giornata durante la quale ci dedicheremo al riposo o attività rilassanti: lettura, televisione o piccole passeggiate, ma tutto ciò con calma.

Affinché la dieta che ti proponiamo sia efficace è necessario bere molta acqua e prendere frutta ricche in fibre, all'oggetto di disintossicare l'apparato digestivo. Si consiglia di privilegiare il consumo di frutta ricche in vitamina C (arance) limoni, pompelmi o mandarini,; la menta, d'altra parte, risulta sommamente benefica per le sue proprietà toniche e digestive. Le carote aiuteranno al nostro proposito per il suo ricco contenuto in fibre e cellulosa. L'intestino, abitualmente sovraccarico, ci ringrazierà per lui.

In nessun caso questa dieta deve durare più di 24 ore dovuto alla sua carenza di proteine, necessarie quotidianamente affinché il nostro organismo funzioni bene. Tuttavia, se decidi di seguire la dieta durante tutta la fine settimana, puoi aggiungere alle cene un yoghurt, un pezzo di formaggio fresco o un bicchiere di latte, e 100 grammi di prosciutto al pranzo del sabato e della domenica.

Alzandosi Da Il Letto: Un paio di bicchieri di acqua, in ognuno dei quali avrà spremuto mezzo limone.

COLAZIONE: Succo di pompelmo mischiato con foglie di menta ed un po' di zucchero - o migliore miele -. Se lo preferisci, puoi prendere un caffè leggero o un tè, insieme ad una macedonia (macedonia) preparata con due o tre mandarini ed un kiwi.

PRANZO: Un purè a base di tre carote cotte e mezzo cetriolo cotto al vapore. È preferibile, invece di utilizzare un pasapuré, fare il miscuglio sul piatto con una forchetta. Completare il cibo con una macedonia di arance e pompelmi ai quali aggiungeremo foglie di menta spezzate, succo di limone ed un po' di zucchero o, meglio, un dolcificante. Per bere, centrifuga mezzo cetriolo ed aggiungilo ad un bicchiere di acqua con limone.

CENA: Una zuppa di semola con carote cotte. Una macedonia composta per un manico, un kiwi, tre mandarini e foglie spezzate di menta fresca. Utilizza la stessa bibita del pranzo.

TRA ORE: Presa ogni 1 ora approssimativamente grandi bicchieri di acqua con limone e succhi di arancia mescolato con pompelmo. Mastica ogni tanto foglie di menta.

PRIMA DI ANDARE A LETTO: Una tazza di tiglio o un'infusione fatta con petali di zagara.

Molto importante: I succhi di frutta e verdure devono prendersi nel momento di farli affinché non si ossidino le sue vitamine.