Dieta per la Costipazione


La tecnica dietoterapica fondamentalmente si basa sui seguenti punti:

* Selezionare alimenti con alto contenuto di fibre per aumentare il volume della materia fecale.

* Stimolare con la dieta il riflesso gastroyeyunocolónicos

* lubrificare la parete intestinale e mantenere il contenuto acquoso nell'intestino.

Raccomandazioni nutrizionali:

- consumare alti ricchi in fibra.

- zuccheri concentrati come il miele.

- frazionare la dieta e mangiare per lui <6 -7 volte al giorno.

- ingestione di liquidi freddi, per esempio in digiuni prendersi un succo di arancia o di un altro agrume o consumarsi il succo della conserva di prugne disseccate alla mattina.

- prendere come minimo 2 lt giornalieri di liquidi.

- usare quote di grasse ad un certi cibi.

Selezione degli alimenti:

latte: preferibilmente intere. yogurt con frutta e possono essere aggregatolo per quanto possibile una cucchiaiata di crusca di grano freddi.

Formaggi: "Non li pascola molto fortemente" (cinque pesetas secchi) se i "cremosi" con grasso. uovo: interamente

Carni: tutte.

Ortaggi: quelle di foglie hanno maggiore contenuto in fibre come bietola, sedano, finocchio, spinacio, crescione etc. Carota, barbabietola e galoscia crudi.

frutta: si raccomandano crude intere e col suo guscio, le appropriate sono ananas, arancia, pompelmo, kiwi, mandarina,ciruela, uve, fragole e fichi. Si evitano mele, banane e cotogna

Cereali e derivati: si raccomandano le integrali, pani integrali, farine integrali, riso integrale e la crusca di grano può collocarsi non solo in yogures,sopas, impastati casalinghi ma non ma di 30gr ed incominciare con poco.

Legumi: ogni tanto inzuppata e ben cotte poiché producono flatulenza.

Corpi grassi: di accordo al suo stato fisico cioè se il suo peso è normale può consumare burro o margarina per pani integragli, olia nei cibi.

Infusioni: si raccomanda in primo luogo lo scacco matto ingrassato, dopo il caffè ed infine lo scacco matto cotto Niente di tè.

E per i suoi sistemati comsumir molto liquidi e soprabito di frutta, possono farsi liquefatti.