Dieta AntiDieta


L'antidieta sorse negli Stati Uniti, dove non era solo una cura di dimagrimento bensì un nuovo concetto di alimentazione.

Questa dieta non consiste in limitare le calorie, bensì in non mescolare secondo che alimenti.

Si basa su un ridotto numero di principi che non restringono l'alimentazione, ma che sì l'adecúan a certi orari e combinazioni.

Seguendola possono abbassarsi fedelmente fino a due chili per settimana.
Per le mattine non può prendersi nient'altro che frutta, niente di pane, caffè o cereali, per saziare la fame possono prendersi due banane.

Fino a mezzogiorno devono consumarsi solo frutte e succhi di frutte. Dopo avere mangiato la frutta deve sperare tra 20 e 30 minuti di ingerire un altro alimento.

Se mangia carne, pesce o qualunque altro tipo di proteine, non deve mescolarsi con amidi (papi) riso, pastasciutte, legumi. Sé può combinarsi con tutti i vegetali che desideri.
Di sera già si può mangiare carne, pesce, riso, verdure, pascola, patate, etc., senza nessuna restrizione.

Dopo avere ingerito alimenti, bisogna sperare quattro ore di mangiare nuovamente, ma se ha combinato male, carboidrati con proteine, deve aspettare un minimo di otto.
L'antidieta fa parte delle chiamate diete dissociate che si basano sulla credenza che gli idrati di carbonio e le proteine devono prendersi a parte, mai nello stesso cibo perché la sua digestione richiede un mezzo acido ed un mezzo alcalino ed il miscuglio dei due ostacola l'assimilazione di nutriente.

Non esistono limitazioni in quanto a prodotti lattei, e per condire gli alimenti può usarsi un olio vegetale.

Modo semplificato di seguire questa dieta

Colazione
Frutta fresca; macedonia di frutte o succo appena spremuto.

Mangi
Fonte di verdure; insalata con formaggio fresco; tramezzino di avocado; zuppa di lenticchie; crusca di grano con insalata.

Cena
Pollo arrosto e funghi; filetto di pesce fritto; pascola con verdure.

Avvinazzate
Acqua minerale, succo di frutta, succo di ortaggi, infusione di erbe, caffè di malto.

L'antidieta
Una dieta che, essenzialmente, consiste in non mescolare certi alimenti.
Il principio fondamentale dell'antidieta è un'adeguata combinazione degli alimenti. Il regime si basa sulla scoperta che certe combinazioni di alimenti si digeriscono con più facilità ed efficacia che altre.

L'elemento chiave in gioco è l'energia; dato che la digestione è una delle funzioni che producono maggiore domanda energetica. A sua volta, questa energia è importante per la disintossicazione del corpo; e questo non può eliminare i rifiuti tossici senza la nostra cooperazione.

Quello che si cerca attraverso questa dieta è che il cibo rimanga nello stomaco, approssimativamente, solo tre ore; di questa maniera, si evita la fermentazione, i gas, l'acidità e l'indigestione. Si pretende che gli alimenti passino rapidamente per i nostri intestini; e la maniera più rapida ed efficace di assicurarlo è non consumare più di un tipo di alimento per volta. Mangiare in forma simultanei due alimenti concentrati, per esempio, carne e farine, causerebbe che questi marciscano e non possano essere assimilati.

In conseguenza: se querés mangiare un bife, una porzione di pesce o di pollo non c'è problema; purché non l'accompagni di nessun altro alimento concentrato: niente di papi, riso, pastasciutte, formaggio o pane. Con le carni podés mangiare solamente alimenti di alto contenuto di acqua; cioè, con verdure lesse o insalate crude. Se querés mangiare papi o paste li accompagni solamente con verdure ed insalate.

Vantaggi: È ricca in vitamine, minerali e fibra; regola il livelli colesterolo e diminuisce il consumo di grassi animali.
Svantaggi: Se non si segue correttamente può provocare ipoglicemia e, finalmente, si stende a perdere muscolo dovuto al pianterreno consumo di proteine.
Questa dieta fu progettata fa alcuni anni per Harvey e Marlyn Diamond. Dopo il suo divorzio, Marlyn pubblicò un nuovo libro dove scoprì alcuni dei segreti che non avevano pubblicato sulla prima versione. Così, nel? Nuovo Antidieta? l'obiettivo è creare una combinazione adeguata degli alimenti, affinché si tradursi in una digestione normale che duri tra tre quattro ore e, pertanto, ottenga un risparmio di energia che dopo potrà essere utilizzata in altre attività.
L'Antidieta, anche conosciuta come? Fit for Life", si dirige per i seguenti principi basilari:

Il segreto per avere un peso adeguato sta nella combinazione degli alimenti, vedere lista di alimenti che non devono combinarsi.

Non possono ingerirsi mai contemporaneamente due alimenti concentrati. Gli alimenti concentrati sono tutti quelli che non sono né frutte né verdure.

Secondo quello che pianta questa dieta, la digestione si basa sull'orologio biologico del corpo, il quale consta di tre fasi apra il suo buon funzionamento: La fase di eliminazione - la quale si dà mette a.m. le 5 e la 1 p.m. - che consiste nella pulizia interna dell'organismo; la fase di appropriazione - tra la 1 p.m. e le 7 p.m. - che si riferisce alla digestione; e la fase di assimilazione - di 7 p.m. a 5 a.m. - o tappa di costruzione, riparazione e distribuzione.